T1 Cunningham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
T1 Cunningham
Descrizione
Tipo leggero
Equipaggio 2 (comandante/guidatore, cannoniere/caricatore/operatore radio)
Data impostazione 1922
Utilizzatore principale Stati Uniti
Esemplari solo prototipi (1922-1928)
Altre varianti T1E2
T1E4
Dimensioni e peso
Lunghezza 3,9 m (T1E2)
4,7 m (T1E4)
Larghezza 1,8 m (T1E2)
2,2 m (T1E4)
Altezza 2,3 m (T1E2)
2,3 m (T1E4)
Peso 7,98 t (T1E2)
7,8 t (T1E4)
Propulsione e tecnica
Motore Cunningham V8 a gasolio raffreddato ad acqua
Potenza 132 hp (netto) (T1E2)
140 hp (T1E4)
Rapporto peso/potenza 17 hp/t (T1E2)
18 hp/t (T1E4)
Trazione cingolata
Sospensioni a balestra con due carrelli (T1E2)
a molle semi-ellittiche tipo Vickers-Armstrong (T1E4)
Prestazioni
Velocità su strada 29,29 km/h (T1E2)
32,2 km/h (T1E4)
Autonomia sconosciuta (T1E2)
137 km (T1E4)
Armamento e corazzatura
Armamento primario 1 cannone M5 da 37 mm (T1E2)
1 cannone M1924 da 37 mm (T1E4)
Armamento secondario 1 mitragliatrice Browning M1919A4 coassiale (T1E2)
1 mitragliatrice Browning M1919A4 (T1E4)
Capacità 104 colpi da 37 mm, 3.000 cartucce da 7,62 mm (T1E2)
80 colpi da 37 mm, 3.000 cartucce da 7,62 mm (T1E4)
Corazzatura frontale 15,24 mm (T1E2)
15,875 mm (T1E4)
Corazzatura laterale 10,16 mm (T1E2)
6,35 mm (T1E4)
Corazzatura torretta frontale 15,24 mm, laterale 6,35 mm (T1E2)
frontale 12,7 mm, laterale 6,35 mm (T1E4)

[senza fonte]

voci di carri armati presenti su Wikipedia

Il T1 Cunningham è stato un carro armato leggero statunitense che non superò mai la fase sperimentale. Esisteva in due versioni denominate T1E2 e T1E4 che furono adoperate per continuarne lo sviluppo tra il 1922 ed il 1928. Ciononostante non venne mai prodotto massicciamente né partecipò ad alcun combattimento.

Il T1E2 presentava una torretta arretrata a brandeggio manuale, con lastre spesse poco più di 15 mm nella parte frontale e poco più di 6 ai lati. Essa ospitava un cannone M5 ad anima liscia da 37 mm L/50 con una dotazione di 104 granate, mentre per la difesa ravvicinata era disponibile una Browning M1919A4 coassiale da 7,62 mm. La corazza era spessa circa 16 millimetri nella sezione frontale dello scafo e 10 sui fianchi. L'apparato motore consisteva in un Cunningham da 8 cilindri a V erogante 132 hp; il cambio associato era del tipo Cotta con 3 marce avanti e una retromarcia. Le sospensioni erano a balestra, alle quali erano vincolati due carrelli con 4 ruote portanti ciascuno. Il peso complessivo del carro era di quasi 8 tonnellate.

Il T1E4 aveva la torretta installata al centro dello scafo con brandeggio manuale pari a 360°. L'armamento fu cambiato con un cannone ad anima liscia M1924 da 37 mm a caricamento semiautomatico, velocizzando le operazioni di sparo; come arma da difesa ravvicinata era disponibile una Browning M1919A2 da 7,62 mm con una copiosa dotazione di 3.000 cartucce. La protezione corazzata vedeva invece un qualche aumento nello scafo e nella torretta anteriori, mentre ai lati fu uniformata a poco più di 6 millimetri. Il motore era del medesimo tipo ma erogava 140 hp, fornendo alla versione una mobilità un poco migliore; anche il cambio era rimasto invariato. Le approssimative sospensioni a balestra vennero sostituite da molle semi-ellittiche tipo Vickers-Armstrongs. Il peso totale diminuì a 7,8 tonnellate.[1]

Non si sa quanti ne furono prodotti, ma almeno uno è stato creato, ed è in esposizione all'Aberdeen Proving Ground in Maryland, negli Stati Uniti.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) T1 Cunnigham su wwiivehicles.com. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) T1 Cunningham su preservedtanks.com. URL consultato il 30 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]