Syrmaticus reevesii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fagiano di Reeves
BxZ Syrmaticus reevesii 00.jpg
Syrmaticus reevesi
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Galliformes
Famiglia Phasianidae
Sottofamiglia Phasianinae
Genere Syrmaticus
Specie S. reevesi
Nomenclatura binomiale
Syrmaticus reevesii
(Gray, 1829)

Il fagiano di Reeves (Syrmaticus reevesii), comunemente noto come fagiano venerato, è un grosso fagiano, lungo fino a 210 cm, con il piumaggio del corpo a scaglie dorate, zampe grigie, iride bruna e pelle nuda intorno agli occhi di colore rosso. La testa è bianca, con una stretta striscia nera che si diparte dagli occhi. Il maschio ha una coda estremamente lunga, di colore bianco argentato, barrata da strisce bruno castano. La femmina è bruna, con la corona nerastra, la faccia marrone e le piume della coda barrate con strisce bruno grigie.

Il fagiano di Reeves è endemico delle foreste sempreverdi della Cina centrale e orientale. La sua dieta consiste soprattutto di semi e verdure. Questo spettacolare fagiano viene anche menzionato nel Guinness dei Primati per avere le penne della coda più lunghe di ogni altra specie di uccello.

Il nome commemora il naturalista britannico John Reeves, che ne portò i primi esemplari vivi in Europa.

È stato introdotto per sport e per scopi ornamentali alle Hawaii, negli USA, in Repubblica Ceca, in Francia e nel Regno Unito. Negli ultimi tre secoli si sono formati dei piccoli nuclei riproduttivi e qualche esemplare è stato anche allevato per la caccia, spesso a fianco dei fagiani comuni.

A causa della perdita dell'habitat, della caccia smisurata per le sue carni prelibate e per le piume della coda, il fagiano di Reeves viene classificato come vulnerabile dalla lista rossa delle specie minacciate della IUCN.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli