Synthliboramphus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Synthliboramphus
Ancient Murrelet.gif
Synthliboramphus antiquus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Charadriiformes
Sottordine Lari
Famiglia Alcidae
Genere Synthliboramphus
Brandt, 1837
Specie
  • vedi testo

Synthliboramphus Brandt, 1837 è un genere di uccelli caradriformi della famiglia Alcidae.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Le specie appartenenti a Synthliboramphus sono piccoli uccelli marini dal piumaggio nero superiormente e bianco inferiormente.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Si cibano prevalentemente di pesci, crostacei e altri invertebrati che catturano nuotando sott'acqua. Sono uccelli coloniali, attivi soprattutto di notte durante il periodo riproduttivo, probabilmente per diminuire il rischio di perdite per predazione; per la stessa ragione i giovani sono molto precoci e non vengono nutriti al nido ma in mare. Per nido viene usato una fenditura nella roccia o l'incavo tra le radici di un albero.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Il genere è distribuito nelle regioni dell'Oceano Pacifico settentrionale.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Questo genere comprende le seguenti specie viventi:[1]

Sono state inoltre descritte le seguenti specie fossili:[senza fonte]

  • Synthliboramphus sp. del tardo Miocene o del primo Pliocene
  • Synthliboramphus rineyi del tardo Pliocene

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Alcidae in IOC World Bird Names (ver 4.1), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 28 febbraio 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli