Synclavier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Synclavier
Informazioni generali
Classificazione Elettrofoni semielettronici
Utilizzo
Musica pop e rock
Synclavier I

Il Synclavier, prodotto dalla New England Digital, fu un potente sistema che integrava sintetizzatore digitale e campionatore musicale, sviluppato al Dartmouth College da Jon Appleton e da suoi colleghi. Rilasciato alla fine degli anni settanta, il Synclavier vantava campionamenti da 100 kHz archiviati in grandi dischi magneto-ottici.

Si basa su due separati sistemi - voci FM e voci SAMPLE - combinati assieme sotto un'interfaccia software di controllo in tempo reale. Vi è anche la possibilità di aggiungere il sistema di registrazione Direct-to-Disk, il quale è controllato dallo stesso software. Il Synclavier è famoso per la sua profondità dei suoni, versatilità nella creazione e produzione di suoni, e nella velocità d'uso.

Fortuna[modifica | modifica sorgente]

Il Synclavier venne venduto a centinaia di artisti e studi di registrazione, spesso ad un prezzo superiore ai $200.000. Fra i primi che lo adottarono ricordiamo:

Il Synclavier non venne prodotto a lungo, ma molti altri sistemi sono ancor oggi usati nell'industria della registrazione, particolarmente nel Sound Design di film, performance e composizioni musicali.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]