Symbel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una scena di bevuta su una stele incisa a Gotland.

Il symbel (dall'antico inglese) o sumbel (dal norreno) era un importante rituale della tradizione germanica. Avveniva sempre al coperto, in una sala denominata "Sala dell'idromele" ed era caratterizzato da grandi bevute di birre ale e idromele (da qui l'etimologia della stanza). Oltre alle bevute, questo rituale comportava discussioni e scambio dei doni, mentre il mangiare era specificatamente escluso.[1]

Racconti del rituale permangono nei poemi anglosassoni Beowulf (versi 489-675 e 1491-1500), Sogno della Croce (Dream of the Rood) e Giuditta, nel poema in antico sassone Heliand, e nel norreno Lokasenna così come in altre saghe come la Heimskringla o la Fagrskinna.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Linguisticamente, il termine è derivato dall'alto tedesco *sumlan "banchetto", passando per *sm-lo-, "congregazione". Altre grafie note sono sumble, symle e l'islandese sumbl.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bauschatz pp.74-75

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Paul C. Bauschatz, The Well and the Tree: World and Time in Early Germanic Culture, Univ of Massachusetts Press. ISBN 0-87023-352-1.
  • Robert E. Bjork, Speech as Gift in Beowulf, Speculum (1994).
  • Stephen O. Glosecki, Shamanism and Old English Poetry, Taylor & Francis, 1989. ISBN 0-8240-5952-2.
  • Marie Nelson, Beowulf's Boast Words, Neophilologus vol. 89, nr. 2 / April (2005), 299-310.
  • Jeff Opland, Anglo-Saxon Oral Poetry: A Study of the Traditions, Yale Univ Press, 1980. ISBN 0-300-02426-6.
  • Stephen Pollington, The Mead-Hall: The Feasting Tradition in Anglo-Saxon England, Anglo-Saxon Books, 2003. ISBN 1-898281-30-0.
  • Conquergood, Dwight, Boasting in Anglo-Saxon England, Performance and the Heroic Ethos, Literature and Performance, vol. I April 1991
  • Enright, M. J. , Lady with a Mead Cup: Ritual, Prophecy, and Lordship in the European Warband, Dublin, 1976
  • Pollington, Steven, The Mead-Hall: Feasting in Anglo-Saxon England, Anglo-Saxon Books; Norfolk, 2003

Argomenti correlati[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia