Sylvain Marconnet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sylvain Marconnet
SylvainMarconnet.jpg
Marconnet durante un allenamento francese a Sydney
Dati biografici
Paese Francia Francia
Altezza 183 cm
Peso 113 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Ritirato 2007
Carriera
Attività di club¹
1994-1997 Grenoble Grenoble
1997-2010 Stade français Stade français
2010- Biarritz Biarritz 31 (0)
Attività da giocatore internazionale
1998- Francia Francia 84 (15)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 1º dicembre 20111

Sylvain Marconnet (Givors, 8 aprile 1976) è un rugbista a 15 francese, pilone dello Stade français.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Pilone sinistro, nel corso della sua carriera si è adattato efficacemente anche al ruolo di pilone destro, soprattutto a opera del C.T. francese Bernard Laporte che in tale posizione lo utilizzò nel corso della Coppa del Mondo di rugby 2003.

Nativo di Givors (Rodano-Alpi), ebbe le sue prime esperienze di rugby di un certo livello nella vicina Grenoble, club con il quale esordì in campionato a 18 anni nel 1994; dopo sole tre stagioni fu ingaggiato dallo Stade français.

Con i parigini, Marconnet ha totalizzato cinque titoli di campione francese più una Coppa nazionale, oltre a due finali di Heineken Cup, entrambe perse; nel 2010 lasciò il club della capitale per il Biarritz Olympique Pays Basque.

Esordiente in Nazionale nel 1998 contro l’Argentina durante i test di fine anno, prese parte al Cinque Nazioni 1999 e poi a tutti i tornei del Sei Nazioni dal 2001 al 2007, vincendone quattro, due dei quali, nel 2002 e 2004, con il Grande Slam.

Prese anche parte alla Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia classificandosi quarto con la sua Nazionale.

Vanta anche un invito nei Barbarians, in occasione di un incontro con un XV dell'Australia nel novembre 2011[1].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Stringer set to start for Barbarians in RTÉ, 23 novembre 2011. URL consultato il 2-12-2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]