Sword's Song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sword's Song
Artista Battlelore
Tipo album Studio
Pubblicazione 12 maggio 2003
Durata 50 min : 54 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere[1] Folk metal
Gothic metal
Power metal
Heavy metal
Etichetta Napalm Records
Registrazione Music-Bros Studios
Battlelore - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2005)

Sword's Song è il secondo album del gruppo musicale gothic metal finlandese Battlelore, registrato al Music-Bros Studios tra il 2002 e il 2003 e pubblicato il 22 luglio 2003. La cover dell'album, The Slaying of Glaurung è stata realizzata da Ted Nasmith. È l'ultimo album in studio con il cantante Patrik Mennander e il bassista fondatore Miika Kokkola, che abbandoneranno il gruppo nel 2004.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sons of Riddermark – 4:04
  2. Sword's Song – 4:08
  3. The Mark of the Bear – 4:27
  4. Buccaneers Inn – 3:54
  5. Attack of the Orcs – 3:13
  6. Dragonslayer – 3:30
  7. Khazad-Dûm Pt.2 (Silent Caverns) – 4:08
  8. Horns of Gondor – 3:52
  9. War of Wrath – 3:57
  10. Forked Height – 3:18
  11. Starlight Kingdom – 4:24
  12. The Curse of the Kings (Traccia bonus) – 3:57

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti dei testi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sons of Riddermark parla della storia di Éothéod.
  • The Mark of the Bear parla di Beorn.
  • Buccaneers' Inn parla dei Númenoreani Neri.
  • Attack of the Orcs parla delle orde degli orchi nella Terza Era.
  • Dragonslayer è basata sulla storia di Túrin Turambar.
  • Khazad-Dûm Pt. 2 (Silent Caverns) tratta dell'invasione di Moria.
  • War of Wrath è basata sulla Guerra d'Ira.
  • Forked Height tratta della torre di Isengard, Orthanc.
  • The Curse of the Kings parla dei Nazgûl.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda di Sword's Song su AMG
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal