Swardeston

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Swardeston
distretto
Swardeston
Chiesa di Santa Maria
Chiesa di Santa Maria
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Est
Contea County Flag of Norfolk.svg Norfolk
Territorio
Coordinate 52°34′43.64″N 1°14′59.46″E / 52.57879°N 1.24985°E52.57879; 1.24985 (Swardeston)Coordinate: 52°34′43.64″N 1°14′59.46″E / 52.57879°N 1.24985°E52.57879; 1.24985 (Swardeston)
Superficie 3,95 km²
Abitanti 540
Densità 136,71 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale NR (NORWICH)
Prefisso 01603
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Swardeston

Swardeston è un villaggio 6 km a sud di Norwich nel Norfolk, su un'altura prospiciente la valle del fiume Tas. Copre un'area di 3,95 km² [1] con una popolazione di 540 in 246 nuclei familiari, secondo il censimento del Regno Unito del 2001.[2]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Una delle prime citazioni del luogo si ha nel Domesday Book dove è citato fra le terre date a Roger Bigod[3] dal re. La tenuta data a Roger[4] includeva 45 acri di terra e 2 acri di prativo. La chiesa, dedicata alla Vergine Maria, ha un campanile del XV secolo, ma due finestre ad arco ne denunziano le origini anglosassoni e normanne.

Cittadini illustri[modifica | modifica sorgente]

Swardeston è la città natale di Edith Cavell, dove il padre, il reverendo Frederick Cavell, officiò per 45 anni.

Sport[modifica | modifica sorgente]

La squadra di cricket di Swardeston nel 2007 ha vinto la Gibbs Denley ECB East Anglian Premier League.[5].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Swardeston parish information, South Norfolk Council, 11 dicembre 2007. URL consultato il 20 giugno 2009.
  2. ^ Office for National Statistics & Norfolk County Council, 2001. Census population and household counts for unparished urban areas and all parishes.
  3. ^ Domesday Book: A Complete Translation. London: Penguin, 2003. p. 1110 ISBN 0-14-143994-7
  4. ^ Roger Bigod possedette diverse tenute comprese un gran numero nel Suffolk e nel Norfolk donategli da Guglielmo il Conquistatore. Queste includevano ovviamente Swardeston, ma anche Swainsthorpe, Ketteringham e Colney
  5. ^ Swardeston cricket team