Svend Aagesen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Svend Aagesen o Aggesen (1145 circa – ...) è stato uno storico danese.

Contemporaneo di Saxo Grammaticus del dodicesimo secolo; di nobile discendenza, studiò a Parigi e successivamente si pose al servizio dell'arcivescovo Absalon, importante figura della chiesa nordica nonché condottiero dei Danesi contro i Vendi.

La sua Historia regum Daniae compendiosa, che racconta eventi che vanno dalle origini della Danimarca al 1185, mostra le leggende e le tradizioni eroiche del popolo dei Danesi (sotto re Valdemaro I e i suoi figli) per il predominio del Baltico e l'evengelizzazione delle genti slave e tedesche che si trovavano su quelle rive. Sotto lo pseudonimo di Sueno Aggonis scrisse l'Historia danorum.

Aagesen, inoltre, è autore di uno scritto che espone le leggi che regolavano la successione al trono danese.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Paul Læssøe Muller, Sven Aggesøn: Kortfattet historie om Danmarks Konger, Det Berlingske Bogtrykkeri, Copenhagen, 1944
  • M.CL.Gertz, Sven Aggesøns Historiske Skrifter, Rosenkilde & Bagger, Copenhagen, 1967 (Re-print)
  • M.CL.Gertz, Scriptores Minores Historiæ Danice, G.E.C.Gad, 1917-1918
  • Fr. Winkel Horn Den danske Literaturs Historie fra dens Begyndelse til vore Dage (1881)

Controllo di autorità VIAF: 51584932 LCCN: nr95046135

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie