Susanna e i vecchioni (Veronese)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Susanna e i vecchioni
Susanna e i vecchioni
Autore Paolo Veronese
Data circa 1580
Tecnica olio su tela
Dimensioni 111 cm × 145 cm 
Ubicazione Palazzo Bianco, Genova

Susanna e i vecchioni è un dipinto di Paolo Veronese del 1580 esposto permanentemente nella galleria di Palazzo Bianco a Genova.[1]

Si tratta di un olio su tela, che fu proprietà del Marchese del Carpio, un collezionista spagnolo del XVII secolo. La presenza a Genova di questo dipinto è documentata dal XVIII secolo.

Il muro di cinta che racchiude e cela la scena, il piccolo cane simbolo di fedeltà e incorruttibilità e la statua del satiro che guarda sogghignando lascivo verso Susanna, sono ripresi da Veronese anche in altri dipinti dello stesso tema biblico, come in quello dello stesso periodo e piuttosto simile, conservato nel Louvre a Parigi.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pagina web del museo di Palazzo Bianco che mostra i dipinti di Paolo Veronese
  2. ^ [1], Blog d'arte in cui viene mostrato il Susanna e i vecchioni di Veronese al Louvre, con un commento.
pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura