Susana Werner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Susana Werner (Rio de Janeiro, 20 luglio 1977) è un'attrice e modella brasiliana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Di origini tedesche[1] Susan Werner inizia la propria carriera come modella, grazie un contratto con l'agenzia Elite Model Management.

Debutta come attrice nel 1995 con una piccola parte nella telenovela Cara e Coroa, a cui segue nel 1997 Malhação, nel quale invece ha un ruolo fisso: il personaggio di Mariana.

È divenuta nota a livello internazionale perché dal 1997 al 1999 ebbe una relazione con il calciatore Ronaldo, che le ha fruttato il soprannome di Ronaldinha.

Seguono altre esperienze come attrice televisiva ed occasionalmente cinematografica. Uno dei suoi ruoli più celebri è quello di Sabrina nel film italiano Donne in bianco (1998) di Tonino Pulci.[2] Dal 1998 al 2000 ha lavorato come conduttrice televisiva di Mundo VIP, programma televisivo portoghese di cronaca rosa.

Nel maggio del 2002 ha sposato l'ex portiere dell'Inter Júlio César (all'epoca portiere del Flamengo), al quale ha dato due figli: Cauet Werner Espíndola (2002) e Giulia Werner Espíndola (2005).[3] Dopo alcuni anni di allontanamento dalle scene in cui si è dedicata alla famiglia, Susana Werner è tornata a recitare nel 2007, con due comparsate nelle telenovele Luz do Sol e Sete Pecados.

Nel 2011 partecipa al reality Baila!, condotto da Barbara D'Urso su Canale 5, ballando in coppia con l'ex sciatore Kristian Ghedina.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Governo da Paraíba - site oficial
  2. ^ Susana Werner su MyMovies
  3. ^ IMDB Bio

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]