Susan Lucci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Susan Lucci agli Emmy Awards nel 2010
Premio Emmy Awards alla miglior attrice 1999

Susan Victoria Lucci (Scarsdale, 23 dicembre 1946) è un'attrice statunitense, vincitrice di un Premio Emmy su 21 nomination e in più di uno alla carriera.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Susan Lucci ha frequentato la Garden City High School a Garden City, località dello stato di New York in cui è cresciuta, dove si è diplomata nel 1964. Ha poi frequentato il Marymount College alla Fordham University, laureandosi nel 1968.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

L'attrice è conosciuta universalmente per aver interpretato il ruolo di Erica Kane nella soap opera della ABC, La valle dei pini, ruolo ricoperto dall'inizio della serie nel 1970 fino alla fine avvenuta nel 2011 dopo ben 41 anni. Grazie a questa parte ha ottenuto ben 20 nomination agli Emmy Awards, vincendone solo uno nel 1999 quale miglior attrice protagonista in una serie drammatica. Ha inoltre vinto diversi Soap Opera Digest Awards e altri premi.

Nonostante il lungo impegno con la soap ha interpretato altri ruoli; tra i più importanti, è da ricordare nella serie cult Dallas dove ha impersonato il personaggio di Hilary Taylor dal 1990 al 1991, recitando con Larry Hagman e Patrick Duffy.

È apparsa anche come guest star in numerosi telefilm e sitcom come Hope & Faith (2004), Raven (2005) e più recentemente in diversi episodi di Hot in Cleveland (2010-2012).

Al cinema ha interpretato diversi film tra cui La ragazza di Tony (1969) con Ali MacGraw, Anastasia - Il mistero di Anna (1986) con Omar Sharif e Olivia de Havilland. Nel 1995 è apparsa nel film della Lifetime Buon Natale, Ebbie, un remake del classico di Charles Dickens Canto di Natale. Ha poi partecipato all'allestimento teatrale per Broadway del film musicale Anna prendi il fucile.

Nei primi mesi del 2005 a Susan Lucci è stata assegnata una stella nella Hollywood Walk of Fame.

Nel febbraio 2008 il celebre museo delle cere Madame Tussauds, a New York, le ha dedicato una statua che la raffigura. Assieme alla defunta Darlene Conley di Beautiful è l'unica attrice di soap opera ad essere inserita nel museo.

Sempre nel 2008 partecipa come concorrente al reality Dancing with the Stars noto in Italia come Ballando con le stelle.

Nel 2009 si è classificata al 20º posto della classifica delle 50 Greatest Soap Actresses, cioè le 50 più grandi attrici di soap opera, in cima alla classifica vi è Susan Flannery.

Nel 2012 viene scelta per interpretare Genevieve Delatour nella serie Devious Maids.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

La Lucci è sposata dal 3 settembre 1969 con l'imprenditore austriaco, Helmut Huber. Sono i genitori dell'attrice Liza Huber e di Andreas Huber (che non ha seguito la carriera della madre e della sorella). È divenuta nonna il giorno del suo sessantesimo compleanno il 23 dicembre 2006; il bambino si chiama Royce Alexander.

Il padre di Susan, Alfredo, era un italiano di Gubbio, emigrato in Pennsylvania durante la seconda guerra mondiale. Sua madre, Jeanette, è svedese.

Susan Lucci è una simpatizzante del Partito Repubblicano.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Presentatrice[modifica | modifica sorgente]

Premi e nomination[modifica | modifica sorgente]

Walk of Fame[modifica | modifica sorgente]

  • Stella per il suo contributo all'industria televisiva, (2005)

Emmy Awards[modifica | modifica sorgente]

Vinti:

Nomination:

Madame Tussauds[modifica | modifica sorgente]

  • Statua di cera nella categoria TV Star, New York (2008)

People's Choice Awards[modifica | modifica sorgente]

Vinti.

  • Miglior interpretazione in una serie-Tv, (1992)

Soap Opera Digest Awards[modifica | modifica sorgente]

Vinti:

Nomination:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 38349491 LCCN: n85132890

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie