Survivor (Survivor)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Survivor
Artista Survivor
Tipo album Studio
Pubblicazione 1979
Durata 40 min : 30 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Hard rock
Pop rock
Album-oriented rock
Etichetta Scotti Brothers
Produttore Survivor, Ron Nevison
Survivor - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1980)

Survivor è l'album di esordio dei Survivor, uscito nel 1979. Nonostante i brani molto ben elaborati, come Somewhere In America e Youngblood (brano influenzato da una scia progressive rock il cui riff ispirerà la band due anni dopo sulla composizione del brano Eye of the Tiger), l'album non ebbe il successo sperato, si piazzò infatti centosessantanovesimo nella Billboard 200, e il singolo Somewhere In America si piazzò solo settantesimo nella billboard. Il secondo singolo Rebel Girl non andò meglio e finì centotreesimo, il brano inizialmente non fu inserito nell'album, fu inserito solo come traccia numero sei della ristampa del 2010. Per l'album fu anche registrata un'altra traccia chiamata Rockin' into The Night, che però venne rifiutata da Ron Nevison, produttore della band, che la definì "troppo Southern". La band dette il brano ai 38 Special, che fecero del brano uno dei loro più grandi successi. L'albumn inoltre è l'unico registrato col bassista Dennis Johnson e col batterista Gary Smith che lasceranno il gruppo nel 1980.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Somewhere In America
  2. Can't Getcha Offa My Mind
  3. Let It Be Now
  4. As Soon As Love Finds Me
  5. Youngblood
  6. Love Has Got Me
  7. Whole Town's Talking
  8. 20/20
  9. Freelance
  10. Nothing Can Save Me (From Your Love)
  11. Whatever It Takes

Formazione[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica