Suriname (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Suriname
Suriname
Il Suriname a Leonsberg, Paramaribo.
Stato Suriname Suriname
Lunghezza 480 km
Portata media 440 m³/s
Bacino idrografico 16500 km²
Altitudine sorgente 1230 m s.l.m.
Nasce Juliana Top
Sfocia a Paramaribo Suriname nell'Oceano Atlantico.
Mappa del fiume

Il Suriname è un fiume del Suriname lungo 480 km che nasce presso il Juliana Top (1.230 m) e attraversa il paese in direzione da sud a est e sfocia a Paramaribo, dopo aver formato il grande lago artificiale di Brokopondo.

Il Suriname è un fiume vitale per il Suriname e per il commercio di legname e di bauxite estratta nell'interno del paese e portata a Paramaribo.

Sul Suriname a Domburg è stata creata una spiaggia artificiale chiamata "White Beach".

Nel 2006 il Maroni e il Suriname in seguito a forti piogge hanno esondato. L'11 maggio 2006 e 25.000 persone soprattutto di etnia dei cimarroni che sono fuggite nel Massiccio della Guayana e il presidente del Suriname Ronald Runaldo Venetiaan ha dichiarato lo stato di emergenza.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]