Supermercati Sma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Supermercati Sma
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1961 a Milano
Sede principale Milano
Gruppo Inizialmente La Rinascente, poi assorbita da Auchan
Settore grande distribuzione organizzata

SMA era un'insegna italiana di grande distribuzione organizzata.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 1959, il Gruppo Rinascente acquisisce la Supermercato Spa che deteneva 6 supermercati a Roma e nel dicembre 1960 acquisisce la Ses che operava con 4 supermercati a Milano. Con queste catene rilevate nel 1961 nasce la Società Supermercati Alimentari (SMA) con lo slogan "La spesa si fa con il carrello".[1]

Strategia del gruppo, per contrastare la concorrente Standa-Montedison, era quella di aprire solitamente supermercati Sma nelle stesse strutture dei magazzini Upim.

Nel 1970, a quasi dieci anni dalla nascita, i supermercati Sma arrivarono a 54 unità, con forte espansione soprattutto in Lombardia e Lazio.

L'azienda continua ad espandersi anno dopo anno, anche attraverso alcune acquisizioni strategiche, come il Gruppo Sigros nel 1988, il Gruppo Migliarini nel 1995 e la Colmark-Bernardi nel 1998.

Originariamente l'azienda faceva parte del gruppo La Rinascente, ma successivamente è stata ceduta al gruppo francese Auchan, creando così il gruppo Sma-Auchan; oggi diviso in Sma s.p.a. e Auchan s.p.a. sempre facenti parte della stessa holding.

Per quanto l'azienda Sma S.p.A. sia ancora ora esistente, le insegne SMA sono state gradualmente modificate in Simply Market, il marchio internazionale dei supermercati del gruppo Auchan a partire dal 2005. Il processo di conversione delle insegne è terminato nel 2011.

Formati di vendita[modifica | modifica wikitesto]

Dalla nascita fino agli anni novanta, l'insegna si articolava con un unico formato, quello dei supermercati.

Dagli anni novanta inizia ad articolarsi con le insegne seguenti:

  • Sma Centro Freschezza
  • Sma
  • Sma SuperStore
  • Sma Cityper
  • Sma CittàMercato

Queste sono le insegne di vendita SMA prima del passaggio alle insegne Simply Market:

  • Sma identificava i supermercati da 600 fino a circa 2.500 m2. Nel nord Italia gran parte dei supermercati Sma erano originariamente supermercati ad insegna Colmark (Lombardia, Veneto, Friuli, Romagna e Piemonte) e Vivo (in Veneto).
  • Punto Sma e La Bottega Sma identificavano le superette del gruppo (da 300 a 600 m2 la prima, sotto i 300 m2 la seconda). Sono state sostituite da Punto Simply e da La Bottega (senza indicazione SMA)
  • Cityper Sma identificava le grandi superfici del gruppo comprese tra 2000 e 5500 m2 (oltre diventano "Auchan"). Il marchio viene adottato la prima volta nel 1995 e serve poi per ribattezzare i precedenti Sma Superstore, gli Ipercolmark e gli ipermercati Formula, Gair e IperVivo acquisiti da una piccola catena veneta. Questo marchio è stato sostituito dal più recente Ipersimply Market.

Loghi storici[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Franco Amatori, Proprietà e direzione La Rinascente 1917-1969, p. 191, Angeli, 1989.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende