Superligaen 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Superliga danese 2012-2013
Competizione Superligaen
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 100ª
Organizzatore DBU
Date dal 13 luglio 2012
al 20 maggio 2013
Luogo Danimarca Danimarca
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Copenaghen Copenaghen
(11º titolo)
Retrocessioni Horsens Horsens
Silkeborg Silkeborg
Statistiche
Miglior marcatore Danimarca Andreas Cornelius (18)
Incontri disputati 198
Gol segnati 561 (2,83 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Superligaen 2012-2013 è stata la 100a edizione della massima serie del campionato di calcio danese e 23a come Superligaen, disputata tra il 13 luglio 2012 e il 20 maggio 2013 e conclusa con la vittoria del FC København, al suo undicesimo titolo.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 2011-2012, sono retrocesse Lyngby e HB Køge. Al loro posto sono state promosse dalla 1. Division Esbjerg e Randers.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre partecipanti si affrontano in gironi di andata-ritorno-andata, per un totale di 33 giornate. Grazie alla finale tutta tedesca di Londra 2013 fra società già piazzate nel loro campionato, che ha lasciato vacante il posto dei campioni d'Europa, la squadra campione di Danimarca entrerà direttamente nei gironi della UEFA Champions League 2013-2014, mentre solo la seconda classificata si qualificherà per il terzo turno di qualificazione.
Le squadre classificate al terzo e al quarto posto si qualificheranno rispettivamente per il terzo e per il secondo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2013-2014.
Le ultime due classificate retrocederanno direttamente in 1. Division.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Danimarca
Ubicazione delle squadre della Superligaen 2012-13
Club Città Stadio Posizione 2011-2012
Aalborg Aalborg Aalborg Energi Nord Arena 7º posto
Aarhus Aarhus Århus NRGi Park 5º posto
Brondby Brøndby Brøndby Stadio Brøndby 9º posto
Copenaghen Copenaghen Copenaghen Parken Stadium 2º posto
Esbjerg Esbjerg Esbjerg Blue Water Arena 1º posto in 1. Division
Horsens Horsens Horsens CASA Arena Horsens 4º posto
Midtjylland Midtjylland Herning MCH Arena 3º posto
Nordsjaelland Nordsjælland Farum Farum Park Campione di Danimarca
Odense Odense Odense TRE-FOR Park 10º posto
Randers Randers Randers AutoC Park Randers 2º posto in 1. Division
Silkeborg Silkeborg Silkeborg Silkeborg Stadion 8º posto
SonderjyskE SønderjyskE Haderslev Haderslev Fodboldstadion 6º posto

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore In carica da
Aalborg Aalborg Danimarca Kent Nielsen 11 ottobre 2010
Aarhus Aarhus Danimarca Peter Sørensen 1º luglio 2010
Brondby Brøndby Lituania Aurelijus Skarbalius 24 ottobre 2011
Copenaghen Copenaghen Belgio Ariël Jacobs 22 giugno 2012
Esbjerg Esbjerg Danimarca Jess Thorup 14 marzo 2011
Horsens Horsens Danimarca Johnny Mølby 6 luglio 2009
Squadra Allenatore In carica da
Midtjylland Midtjylland Danimarca Glen Riddersholm 15 aprile 2011
Nordsjaelland Nordsjælland Danimarca Kasper Hjulmand 1º luglio 2011
Odense Odense Danimarca Troels Bech 24 maggio 2012
Randers Randers Inghilterra Colin Todd 5 luglio 2012
Silkeborg Silkeborg Danimarca Keld Bordinggaard 1º giugno 2012
SonderjyskE SønderjyskE Danimarca Lars Søndergaard 1º luglio 2011

Allenatori esonerati, dimessi e subentrati[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore/i uscente/i Motivo Vacante dal Posizione Nuovo allenatore Data incarico
Odense Odense Danimarca Poul Hansen Fine dell'interim 24 maggio 2012 Pre-stagione Danimarca Troels Bech 24 maggio 2012[1]
Silkeborg Silkeborg Danimarca Troels Bech Assunto dall'Odense 24 maggio 2012 Pre-stagione Danimarca Keld Bordinggaard 1º giugno 2012[2]
Copenaghen Copenaghen Danimarca Carsten V. Jensen Dimissioni 25 maggio 2012[3] Pre-stagione Belgio Ariël Jacobs 22 giugno 2012[4]
Randers Randers Danimarca Michael Hemmingsen Esonero 5 luglio 2012[5] Pre-stagione Inghilterra Colin Todd 5 luglio 2012

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Danimarca 1. Copenaghen Copenaghen 65 33 18 11 4 62 32 +30
2. Nordsjaelland Nordsjælland 60 33 17 9 7 60 37 +23
3. Randers Randers 52 33 15 7 11 36 42 -6
4. Esbjerg Esbjerg 47 33 13 8 12 38 32 +6
5. Aalborg Aalborg 47 33 13 8 12 51 46 +5
6. Midtjylland Midtjylland 47 33 12 11 10 51 47 +4
7. Aarhus Aarhus 41 33 11 8 14 50 49 +1
8. SonderjyskE SønderjyskE 41 33 12 5 16 53 57 -4
9. Brondby Brøndby 39 33 9 12 12 39 45 -6
10. Odense Odense 38 33 10 8 15 52 59 -7
1downarrow red.svg 11. Horsens Horsens 34 33 8 10 15 31 49 -18
1downarrow red.svg 12. Silkeborg Silkeborg 31 33 8 7 18 38 66 -28

Legenda:
      Campione di Danimarca e qualificata alla UEFA Champions League 2013-2014
      Ammessa alla UEFA Champions League 2013-2014
      Ammesse alla UEFA Europa League 2013-2014
      Retrocessa in 1. Division 2013-2014

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
18 Danimarca Andreas Cornelius Copenaghen Copenaghen
16 Danimarca Nicklas Helenius Aalborg Aalborg
15 Danimarca Simon Makienok Brondby Brøndby
14 Islanda Aron Jóhannsson Aarhus Aarhus
14 Germania Marvin Pourie Silkeborg Silkeborg
14 Danimarca Ronnie Schwartz Randers Randers
13 Danimarca Lasse Vibe SonderjyskE SønderjyskE
11 Danimarca Nicolai Jørgensen Copenaghen Copenaghen
11 Brasile César Santin Copenaghen Copenaghen
10 Paesi Bassi Joshua John Nordsjaelland Nordsjælland

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DA) Officielt: Troels Bech ny OB-træner, bold.dk, 24 maggio 2012.
  2. ^ (DA) Bordinggaard: Et godt match, bold.dk, 24 maggio 2012.
  3. ^ (DA) Officielt: CV fjernes fra trænersædet, bold.dk, 25 maggio 2012.
  4. ^ (DA) Officielt: Jacobs ny FCK-træner, bold.dk, 22 giugno 2012.
  5. ^ (DA) Randers fyrer Hemmingsen - Todd afløser, bold.dk, 5 luglio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]