Super Doll Rika-chan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Super Doll Rika-chan
manga
La copertina italiana del primo volume, raffigurante Rika e Doll Rika
La copertina italiana del primo volume, raffigurante Rika e Doll Rika
Titolo orig. スーパードール★リカちゃん
(Sūpā Dōru★Rika-chan)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Mia Ikumi
Editore Kodansha - Nakayoshi
1ª edizione novembre 1998 – ottobre 1999
Tankōbon 2 (completa)
Rilegatura brossura
Pagine 211
Editore it. Dynamic Italia
1ª edizione it. agosto 2003 – novembre 2003
Collanaed. it. Manga Kids
Periodicità it. trimestrale
Volumi it. 2 (completa)
Rilegatura it. brossura
Pagine it. 211
Lettura it. ribaltata rispetto all'ed. orig.
Testi it. Seiko Doi
Target shōjo
Genere mahō shōjo
Super Doll Rika-chan
serie TV anime
Da sinistra: Doll Izumi, Doll Rika e Doll Isamu.
Da sinistra: Doll Izumi, Doll Rika e Doll Isamu.
Titolo orig. スーパードール★リカちゃん
(Sūpā Dōru★Rika-chan)
Autore Mia Ikumi
Regia Gisaburo Sugii
Character design Tetsuya Kumagai
Dir. artistica Takashi Miyano
Studio
Musiche Akihiko Hirama
Rete TV Tokyo
1ª TV 6 ottobre 1998 – 28 settembre 1999
Episodi 52 (completa)
Durata ep. 24 min
Reti it. Rai 2, Super 3, Telenapoli 34, Ka-Boom
1ª TV it. 2002
Episodi it. 52 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Genere mahō shōjo
Temi combattimenti, amicizia, magia
Sūpādōru★Rika-chan: Rika-chan Zettai Zetsumei! Dōru Naitsu no kiseki
film anime
Titolo orig. スーパードール★リカちゃん リカちゃん絶体絶命! ドールナイツの奇跡
Regia Gisaburo Sugii
Character design Tetsuya Kumagai
Animazione Osamu Horiuchi direttore
Dir. artistica Takashi Miyano
Studio Madhouse
Musiche Katsumi Horii
1ª edizione 31 luglio 1999
Durata 30'
Genere maho shojo
Temi combattimenti, amicizia, magia

Super Doll Rika-chan (スーパードール★リカちゃん Sūpā Dōru★Rika-chan?) è un anime giapponese di genere maho shojo prodotto nel 1998, tratto dal manga omonimo di Mia Ikumi. La serie si ispira alla bambola giapponese Licca-chan[1]. In Italia è stato trasmesso in prima visione nel 2002 sul canale Rai 2 e successivamente su reti televisive locali come Super 3 e Telenapoli 34. Fu poi replicato su Rai Due nel 2005.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rika Kayama frequenta la terza elementare all'istituto Santa Teresa della città di Ootsura ("Osura" nell'anime). Ogni giorno, Rika rischia di essere rapita da tre uomini misteriosi, ma, grazie al braccialetto Calling Ring affidatole da sua nonna, giunge in suo soccorso Doll Rika, una bambola capace di muoversi. La bambina scopre così di essere la legittima sovrana del Regno delle Bambole, dove vive la civiltà Phantociv, nota anche come civiltà dei sogni. Sua nonna Nanae era la precedente sovrana, mentre ora regna la sua malvagia sorella gemella, Yae, che sta cercando di portare Rika nel Regno delle Bambole per salvarlo dalla distruzione.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Rika Kayama (香山 リカ Kayama Rika?)
Studentessa di terza elementare, prima sezione[2] all'istituto Santa Teresa, è inconsapevolmente la principessa del Regno delle Bambole, destinata a diventarne la regina. Nonostante la giovane età, è brava a fare la maglia. Possiede un braccialetto, il Calling Ring, donatole da sua nonna, che le permette di chiamare Doll Rika quando si trova in pericolo. Ha una cotta per Rui. Alla fine del manga, scopre di essere innamorata di Dai. Mentre nell'anime diventa la regina del Regno delle Bambole, nel manga cede la corona a Catherine, considerandola più degna di lei.
Doll Rika (ドールリカ Dōru Rika?)
Bambola parlante, in grado di muoversi, che interviene per proteggere la principessa Rika e i suoi amici. È una dei Doll Knights che giurarono fedeltà alla famiglia reale e custodisce la pietra dell'amore. Inizialmente, è sotto il controllo di Nanae e la sua forza dipende dal suo stato di salute; dall'episodio 27 sarà la stessa Rika ad assumere il controllo su Doll Rika. Nell'episodio 45, ricevendo il potere del dio Aru, i suoi capelli diventano lilla e il vestito bianco. Con i nuovi poteri così acquisiti, priva Misty della sua magia. La sua arma è uno yo-yo, il Light Spinnered ha il potere della luce. Nell'episodio 22 e in grado di creare una barriera con lo yo-yo, oppure sempre con il suo yo-yo nell'episodio 42 e in grado di lanciare un'onda di luce. Per evocarla, bisogna pronunciare la formula "Turururu turururu, turureiro turureiro". Nel manga, è l'anima di una bambola amata da Rui nella sua vita precedente. Alla fine, Rika la fa diventare una ragazza e Doll Rika sposa Rui.


Doll Izumi (ドールイヅミ Dōru Izumi?)
La seconda Doll Knight, viene richiamata da Catherine tramite il Calling Choker, mentre successivamente appartiene a Sumire. Precedentemente, veniva attivata dal nonno di Rika, Franz. Anche lei ha giurato fedeltà alla famiglia reale del Regno delle Bambole e possiede la pietra della vita. Per evocarla, bisogna pronunciare la formula "Furururu furururu, gururaine gururaine". La sua arma è un bastone, il Light Circlecon cui e capace di creare cerchi di luce fluttuanti in aria che avvolgono il nemico e che può controllarli con il suo bastone, oppure emana dei fasci di luce che colpiscono il nemico, ma non solo può anche lanciare il proprio bastone ad una velocità impressionante.Nel manga la sua proprietaria resta Catherine.
Doll Isamu (ドールイサム Dōru Isamu?)
Terzo Doll Knight che ha giurato di proteggere la famiglia reale, possiede la pietra del coraggio. Il suo Calling Ring, di proprietà del defunto nonno di Rui, viene rubato da Scarecrow, asservendo così il Knight al volere di Evil. Tuttavia, essendo votato alla protezione della casata reale, trascorso del tempo si ribella a Yae, rifiutandosi di aiutarla a intralciare Doll Rika per rapire la principessa. Una volta recuperato dal castello del Regno delle Bambole e rubato il Calling Watch a Yae, il suo padrone è Dai. La sua arma è uno spadone, il Light Thunder ed ha il potere del fulmine. In svariati episodi, conficca la sua spada nel terreno creando grandi spaccature o addirittura terremoti, sempre dalla spada può emanare fasci di fulmini o una sfera energetica di una potenza eccezionale .Per evocarlo, bisogna pronunciare la formula "Pererese pererese, bururaine bururaine" utilizzando il Calling Watch di Yae.
Nanae Kayama (香山 七重 Kayama Nanae?)
Nonna di Rika, è scappata dal Regno delle Bambole insieme ad Orie, rinunciando al trono. Suo marito Franz, che le seguiva, è rimasto nel Regno delle Bambole, nascosto nella foresta del dio Aru sotto forma di spirito, ma torna dalla sua famiglia dopo la sconfitta di Evil. Nanae controllava Doll Rika attraverso una collana, simbolo della regina del Regno delle Bambole, prima di passare il suo comando a Rika.
Orie Kayama (香山 織江 Kayama Orie?)
Madre di Rika, ha passato un periodo sulla Terra, durante il quale, a Parigi ha incontrato per la prima volta Pierre e se ne è innamorata. Tornò poi nel suo regno per assumere la carica di regina, ma è fuggita, rinunciando al trono per amore di Pierre. È una stilista.
Pierre Kayama (香山 ピエール Kayama Pieru?)
Padre di Rika, ha incontrato per la prima volta Orie a Parigi. Suo padre era un burattinaio e cominciò a costruire carillon e a comporne le melodie dopo aver visto le sue bambole. Una delle sue melodie, ispiratagli dal dio Aru del Regno delle Bambole, ha il potere di scacciare Evil. Nell'episodio 46, mentre è in Africa a fare alcune ricerche per sconfiggere Evil viene catturato da Yae, ma Rika e i suoi amici riescono a salvarlo.
Sumire Shinohara (篠原 スミレ Shinohara Sumire?)
Migliore amica di Rika, ha una cotta per Dai ed è calma, gentile e romantica. È fifona, insicura e soffre di vertigini. Scrive racconti e la sua famiglia vende fiori. Ha paura dei fantasmi. Dall'episodio 42 possiede il Calling Ring verde, che ha raccolto quando Catherine l'ha perso mentre veniva rapita da Misty. Grazie a Nanae, che aggiunge una copertura al Ring, può chiamare Doll Izumi anche senza avere il Calling Choker, che Catherine ha portato con sé. Nel manga, sta con un suo compagno di classe[3].
Dai Takabayashi (高林 ダイ Takabayashi Dai?)
Compagno di classe di Rika, per cui ha una cotta, dall'episodio 34 possiede il Calling Ring blu, recuperato dal vecchio negozio di bambole del nonno di Rui, che utilizza per chiamare Doll Isamu. Prende sempre in giro Rika e ha una famiglia molto numerosa, della quale fanno parte altre 9 persone: sua nonna, i suoi genitori, due fratelli maggiori (Hajime e Jiro) e uno minore (Ryo), due sorelle più grandi (Kasumi e Kumiko) e la cognata, Yuko[4].
Rui Asagiyama (麻樹山ルイ Asagiyama Rui?)
Studente universitario di archeologia all'università di Ootsura, si è trasferito nella dépendance della casa di Rika, studia il Regno delle Bambole e la civiltà Phantociv. Proseguendo i suoi studi, intuisce il collegamento tra la famiglia Kayama e il Regno delle Bambole e Nanae gli rivela quindi il segreto di famiglia. Nell'episodio 34 decide di partire per il mondo e svolgere ricerche su Evil. In Africa trova uno scudo rappresentante il dio Aru, che lo trasporta nel Regno delle Bambole, dove diventa un cavaliere al servizio del bene. Conosce le arti marziali. Nel manga, confida a Rika che l'anima di una bambola amata per cento anni rinasce nel Regno delle Bambole, e lui sta cercando una ragazza, amata nella vita precedente, alla quale potrebbe essere successo[5]. Rui scopre che si tratta proprio di Doll Rika e, alla fine del manga, Rika la rende una ragazza: poco dopo, i due si sposano.
Catherine (カトリーヌ Katorin?)
La cugina di Rika. Nell'anime frequenta la quinta elementare e ha 10 anni, mentre nel manga è in classe con Rika e i suoi amici. Nell'anime, Franz le ha consegnato il Calling Choker e l'ha mandata sulla Terra per proteggere Rika. Era una delle reclute in addestramento delle truppe del Regno delle Bambole[6]. Nell'episodio 42 viene rapita da Misty, perdendo il Calling Ring di Doll Izumi che teneva in tasca. Imprigionata in una dimensione parallela tra la Terra e il Regno delle Bambole, viene liberata da Rui. Nel manga arriva ad Ootsura per accogliere Rika come regina e proteggerla[7], anche se all'inizio si dimostra ostile nei suoi confronti; è la proprietaria del Calling Ring di Doll Izumi. Inoltre, alla fine Rika rinuncia alla corona in suo favore. Ha un fidanzato più grande nel Regno delle Bambole[3].
Tomonori Fukuya (蕗谷トモノリ Fukuya Tomonori?)
Soprannominato "Tomo", è un compagno di classe di Rika, Dai e Sumire. È molto preciso e intelligente, il suo sogno è diventare uno scienziato famoso. Ha paura dei fantasmi. Nel manga non compare.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Yae Kayama (香山 八重 Kayama Yae?)
Sorella gemella maggiore di Nanae, è diventata malvagia dopo essere stata posseduta da Evil e manda i suoi uomini a rapire Rika perché il Regno delle Bambole ha bisogno della forza di una regina per sfuggire al congelamento; tuttavia, se Rika venisse nominata sovrana, il Regno delle Bambole cadrebbe sotto il dominio del male. Possiede il Calling Watch, che permette di risvegliare Doll Isamu quando si attiva il Calling Ring del Knight. Mentre nell'anime è identica a Nanae, ma con i capelli viola, nel manga è identica alla madre di Rika, Orie. Innamoratasi di Katsu, il nonno di Rui, quando era giovane, Yae gli diede il Calling Ring di Doll Isamu e tornò nel suo regno, dove cedette la carica di regina a Nanae per amore. Venuta a conoscenza dell'amore proibito tra Orie e Pierre, andò nel bosco del dio Aru per pregare, ma fu posseduta da Evil e tornò con l'intento di riprendersi il trono. Nel manga, Katsu decise di seguirla nel Regno delle Bambole, ma non si presentò all'appuntamento concordato e lei credette di essere stata tradita. Non avendo più il Calling Ring, fu posseduta da Evil, che ne fece una sua marionetta. Yae torna normale solo nell'Act 10 e si sacrifica per salvare Rui da una ferita, scomparendo per sempre. Nell'anime, invece, Yae non rivela la sua identità a Katsu fino al momento di lasciarlo e ripartire per il Regno delle Bambole, abbandonandolo.
Evil (デヴォール Devu~ōru?)
È un'entità maligna, impossessatasi della mente di Yae, composta dall'odio delle bambole abbandonate. A causa della sua presenza, il Regno delle Bambole sta diventando un regno ricoperto dai ghiacci. Alla fine del manga, Rika gli fa conoscere l'affetto, facendolo trasformare in un angioletto. Nell'anime, ha forma di drago e viene sconfitto dai Doll Knights.
Dottor Scarecrow (ドクタースケアクロウ Dokutā Sukeakurō?)
Proviene dal Regno delle Bambole, è un Mago del primo livello che ha il compito di rapire Rika. È stato ingannato da Evil, che, sotto le mentite spoglie di Yae, gli ha fatto credere che il Regno delle Bambole stia cadendo sotto la morsa dei ghiacci per colpa dell'assenza di Rika; dopo aver scoperto la verità, nell'episodio 28 viene rinchiuso nelle prigioni del castello. Evil lo lascia libero nell'episodio 41 per poterlo usare per catturare Rika: quando Scarecrow, ipnotizzato, fallisce la missione, viene nuovamente catturato. Nell'episodio 49, Evil lo dota di un potere illimitato e lo pone di nuovo al suo servizio, offrendogli il titolo di Re dei demoni. Viene liberato dal suo controllo da Waya e Pul. A Ootsura ha fondato l'Agenzia investigativa Scarecrow, che utilizza come copertura. Dopo la sconfitta di Evil, riapre l'agenzia, cambiandole nome in Agenzia investigativa Scarecrow, Waya e Pul. Può trasformarsi in quello che vuole e sa imitare molto bene le voci altrui. Nell'episodio 22, era riuscito a rubare il Calling Ring di Doll Isamu, portando il Knight sotto il suo controllo.
Pul (プル Puru?) e Waya (ワイヤー Waiya?)
Fratelli al servizio di Scarecrow, suoi ex-allievi, Maghi di primo livello[8]. Una volta promossi, si erano recati dalla regina Nanae, offrendole i propri servigi. Waya, che nel manga non è presente, è tonto, pasticcione e indolente e pensa solo a mangiare; ha la capacità di far addormentare le persone. Pul cerca di elaborare, senza molto successo, dei piani per rapire Rika che vadano a buon fine; conosce le arti marziali e non è una ragazza molto femminile. Scoperto che Yae è sotto il controllo di Evil, decidono di diventare le guardie del corpo della principessa Rika. Ospiti a casa Kayama, svolgono le pulizie e tutte le altre incombenze domestiche per espiare la propria colpa.
Misty (ミスティー Misutī?)
Principessa degli inferi e progenie di Evil, dall'episodio 31 sostituisce Scarecrow, Pul e Waya nel compito di rapire Rika, ma è più interessata a sconfiggere i Doll Knights che non a portare a termine la propria missione. Nell'episodio 45, i suoi poteri vengono neutralizzati e rubati dal Doll Rika, lasciandola senza magia. Di conseguenza, Evil la riassorbe nel proprio corpo. Utilizza delle tele di ragno per imprigionare le persone, delle quali può anche controllare i movimenti tramite il dominio della loro ombra. Quest'ultima può essere inoltre staccata dal corpo e utilizzata per attaccare il proprio proprietario. Può prendere il controllo degli oggetti e delle persone, ipnotizzandole. Ha al suo servizio degli spiriti servitori fatti di nebbia e dei pipistrelli elettrici. È in grado di creare il ghiaccio. Nel manga non è presente.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha due sigle d'apertura: "Ne (ねっ Ne?)" eseguita da Rooky per gli episodi dall'1 al 49 (il cui remix funge anche da ending per gli episodi fino al 15) e "Ashita no Kimi (アシタノキミ Ashita no Kimi?)" di Tomo Sakurai, presente negli episodi dal 40 al 52. Le sigle di coda, oltre al remix di "Ne", sono tre: "Wao (わぁお! Wao?)" (ep. 16-27) e "Love Wars Daisakusen (Love ウォーズ大作戦 Love Warusu Daisakusen?)" (ep. 28-39) di Rooky, "Sono Yume wa Nani Iro? (その夢は何色? Sono Yume wa Nani Iro??)" di Tomo Sakurai (dal 40 al 52).

La sigla italiana, "Rika-chan, stringi i sogni in te", interpretata dai Raggi Fotonici, resta invece identica sia all'inizio che al termine dell'episodio. Nonostante abbia un testo diverso, mantiene lo stesso arrangiamento della prima opening giapponese.

In Giappone, gli episodi sono stati raccolti in 3 laserdisc, contenenti 17 episodi i primi due e 18 l'ultimo, e, dal 22 dicembre 1998 al 25 gennaio 2000, 14 DVD: nei primi 13 sono raccolti 4 episodi, mentre nell'ultimo solo 3. In Italia, invece, Dynit ha commercializzato 26 VHS da 2 episodi l'una.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
In onda
Giappone
1 L'arrivo dei Doll Knights
「不思議なドールナイツ」 - Fushigi na Doll Knights  –  I misteriosi Doll Knights
6 ottobre 1998
2 Incantesimo d'amore
「月の夜の恋占い」 - Tsuki no Yoru no Koiuranai  –  La fortuna in amore predetta al chiaro di Luna
13 ottobre 1998
3 Il sorriso della statua
「マリアさまのほほえみ」 - Maria-sama no Hohoemi  –  Il sorriso della Vergine Maria
20 ottobre 1998
4 L'ospite di Halloween
「ハロウィンのお客さま」 - Halloween no Okyakusama  –  L'ospite di Halloween
27 ottobre 1998
5 Il compleanno della mamma
「お母さんの誕生日」 - Okaasan no Tanjoubi  –  Il compleanno della mamma
3 novembre 1998
6 Il sogno delle stelle
「夢の星はめぐる」 - Yume no Hoshi wa Meguru  –  Le stelle dei sogni stanno girando
10 novembre 1998
7 La tisana magica
「魔法のハーブティー」 - Mahou no Herb Tea  –  Il tè fatto con le erbe magiche
17 novembre 1998
8 Dai, piccolo cavaliere
「ダイは小さな騎士」 - Dai wa Chiisana Kishi  –  Dai è un piccolo cavaliere
24 novembre 1998
9 Il segreto della campana
「鐘の音のひみつ」 - Kanenone no Himitsu  –  Il segreto dei campanelli
1º dicembre 1998
10 Un'altra Rika
「もうひとりのリカ」 - Mou Hitori no Rika  –  Un'altra Rika
8 dicembre 1998
11 L'abito dei ricordi
「想い出の白いドレス」 - Omoide no Shiroi Dress  –  Il vestito bianco dei ricordi
15 dicembre 1998
12 Il regalo
「雪の日のおくりもの」 - Yuki no Hi no Okurimono  –  Il regalo inviato in un giorno nevoso
22 dicembre 1998
13 Il gatto smarrito
「迷い猫のアジー」 - Mayoi Neko no Ajii  –  L'agitazione del gatto esitante
29 dicembre 1998
14 La sfida domenicale
「日曜日の決闘」 - Nichiyoubi no Kettou  –  Il duello della domenica
5 gennaio 1999
15 La ragazza di Rui
「ルイさんの恋人」 - Rui-san no Koibito  –  La fidanzata di Rui
12 gennaio 1999
16 La strega del freddo reame
「冷たい国の魔女」 - Tsumetai Kuni no Majo  –  La strega delle terre fredde
19 gennaio 1999
17 L'oscura predizione
「あやしい予言にご用心」 - Ayashii Kanegodo ni Goyoujin  –  Sii cauta con la predizione sospetta
26 gennaio 1999
18 I tre valorosi cavalieri
「おとぎの国の三銃士」 - Otogi no Kuni no Sanjuushi  –  I tre moschettieri della terra delle fate
2 febbraio 1999
19 Doll Rika non può muoversi
「動かないドールリカ」 - Ugokanai Doll Rika  –  Doll Rika non si muove
9 febbraio 1999
20 Il segreto della regina fuggita
「逃げた王女のひみつ」 - Nigeta Oujo no Himitsu  –  Il segreto della principessa fuggita
16 febbraio 1999
21 Il tesoro di Rui
「ルイさんの宝物」 - Rui-san no Takaramono  –  Il tesoro custodito da Rui
23 febbraio 1999
22 Il risveglio di Doll Isamu
「目ざめたドールイサム」 - Mezameta Doll Isamu  –  Doll Isamu si è svegliato
2 marzo 1999
23 L'extraterrestre smarrito
「迷子の宇宙人」 - Maigo no Uchuujin  –  Il piccolo alieno smarrito
9 marzo 1999
24 Doll Izumi: trasformazione!
「ドールイヅミ見参!」 - Doll Izumi Kenzan!  –  L'incontro con Doll Izumi!
16 marzo 1999
25 Catherine, la nuova misteriosa compagna di scuola
「謎の転校生・カトリーヌ」 - Nazo no Denkousei Katherine  –  Il mistero della studentessa trasferita Catherine
23 marzo 1999
26 Il mistero di Doll Izumi
「ドールイヅミの謎」 - Doll Izumi no Nazo  –  Il mistero di Doll Izumi
30 marzo 1999
27 Il segreto di Rika svelato
「明かされた リカのひみつ」 - Akasareta Rika no Himitsu  –  Il segreto di Rika rivelato
6 aprile 1999
28 Il falso Regno delle Bambole
「まぼろしのドールランド」 - Maboroshi no Doll Land  –  L'illusoria Doll Land
13 aprile 1999
29 Il ritorno di papà
「帰ってきた お父さん」 - Kaettekita Otousan  –  Papà ritorna
20 aprile 1999
30 Due affidabili guardie del corpo
「たよれる ボディガード」 - Tayoreru Bodyguard  –  La guardia del corpo affidabile
27 aprile 1999
31 La principessa degli inferi
「魔界のプリンセス」 - Makai no Princess  –  La principessa dello spirito del mondo
4 maggio 1999
32 Bisogna salvare Doll Isamu
「ドールイサムを取りもどせ」 - Doll Isamu wo Torimodose  –  Doll Isamu ritorna
11 maggio 1999
33 Il segreto di Catherine
「カトリーヌのひみつ」 - Katherine no Himitsu  –  Il segreto di Catherine
18 maggio 1999
34 La bambina dagli occhi che brillano
「光る目の少女」 - Hikaru Me no Shoujo  –  La ragazza con gli occhi che brillano
25 maggio 1999
35 La campana della paura
「恐怖のウェディングベル」 - Kyoufu no Wedding Bell  –  La campana a nozze della paura
1º giugno 1999
36 La misteriosa melodia d'amore
「不思議な愛のメロディ」 - Fushigi na Ai no Melody  –  La misteriosa melodia dell'amore
8 giugno 1999
37 Le due Doll Rika
「ふたりのドールリカ」 - Futari no Doll Licca  –  Due Doll Rika
15 giugno 1999
38 La forza della melodia di papà
「お父さんの曲の力」 - Otousan no Kyoku no Chikara  –  La forza della melodia di papà
22 giugno 1999
39 Il piccolo carillon
「小さなオルゴール」 - Chiisana Orgel  –  Il piccolo carillon
29 giugno 1999
40 Catherine in pericolo
「狙われたカトリーヌ」 - Nerareta Katherine  –  Catherine presa di mira
6 luglio 1999
41 Bentornato Scarecrow
「おかえり スケアクロウ」 - Okaeri Scarecrow  –  Scarecrow ritorna
13 luglio 1999
42 La domenica dimenticata
「忘れられた日曜日」 - Wasurerareta Nichiyoubi  –  La domenica dimenticata
20 luglio 1999
43 Il tesoro scaturito dal coraggio
「勇気がくれた宝物」 - Yuuki ga Kureta Takaramono
27 luglio 1999
44 Misty contro i Doll Knights
「ミスティ対ドールナイツ」 - Misty tai Doll Knights  –  Misty contro i Doll Knights
3 agosto 1999
45 Doll Rika nella luce
「光の中のドールリカ」 - Hikari no Naka no Doll Licca  –  Doll Rika nella luce
10 agosto 1999
46 L'incubo di una notte di mezza estate
「夏の夜の悪夢」 - Natsu no Yoru no Akumu  –  L'incubo nella notte d'estate
17 agosto 1999
47 La partenza per il Regno delle Bambole
「ドールランドへの旅立ち」 - Doll Land he no Tabidachi  –  Viaggio a Doll Land
24 agosto 1999
48 La maschera di ferro
「謎の鉄仮面 あらわる!」 - Nazo no Tetsu Kamen Arawaru!  –  La misteriosa maschera di ferro!
31 agosto 1999
49 Il Dio del Regno delle Bambole
「ドールランドの神様」 - Doll Land no Kami-sama  –  Il Dio di Doll Land
7 settembre 1999
50 Scarecrow, il re dei demoni
「魔王スケアクロウ」 - Maou Scarecrow  –  Scarecrow, il re demone
14 settembre 1999
51 La melodia miracolosa
「奇跡のメロディ」 - Kiseki no Melody  –  La melodia dei miracoli
21 settembre 1999
52 Arrivederci, Rika-chan
「さよならリカちゃん」 - Sayonara Rika-chan  –  Arrivederci, Rika-chan
28 settembre 1999

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Il doppiaggio italiano è curato da CAST doppiaggio, per la direzione di Carlo Cosolo e Maria Fiore, assistiti da Andreina D'Andreis e Paola Montagnoli.

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Rika Kayama Yuka Kouno Gemma Donati
Doll Rika Tomo Sakurai Stella Musy
Doll Izumi Michiko Neya Ilaria Latini
Doll Isamu Kentarō Itō Davide Chevalier
Dai Takabayashi Yuko Mita Simone Crisari
Sumire Shinohara Miyu Kawakami Letizia Ciampa
Rui Asagiyama Mitsuru Miyamoto Fabio Boccanera
Catherine Ikue Ōtani Domitilla D'Amico
Tomonori Fukitani Wasabi Mizuta Leonardo Graziano
Scarecrow Rokuro Naya Luca Dal Fabbro
Pul Atsuko Tanaka Alessandra Cassioli
Waya Kobuhei Hayashiya Luigi Ferraro
Nanae Kayama Kazue Komiya Graziella Polesinanti
Orie Kayama Yoko Sasaki Giò-Giò Rapattoni
Veronica Puccio (Orie bambina, ep. 18)
Yae Kayama Kazue Komiya Graziella Polesinanti

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine del manga è presente una storia extra dal titolo Storia di un sogno d'amore. Doll Rika racconta a Rika di quando, durante l'epoca Meiji, era una bambola di nome Rika, considerata maledetta perché aveva preso vita. Durante una passeggiata nel bosco, Rika aveva trovato un ragazzo e l'aveva soccorso, ospitandolo a casa propria, nella quale viveva da sola dopo la morte del suo padrone. Con il tempo, Rika s'innamorò del ragazzo e un giorno decise di recarsi in città per vedere che lavoro facesse. Gli abitanti della città, però, la additarono come mostro e Rika disse addio al ragazzo; la sera, gli abitanti del villaggio incendiarono la sua casa, ma lui la salvò e cominciarono a vivere felici insieme in un altro posto.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 luglio 1999, fu trasmesso in Giappone il film di Super Doll Rika-chan, intitolato Super Doll Rika-chan: Rika-chan Zettai Zetsumei! Doll Knights no Kiseki (スーパードール★リカちゃん リカちゃん絶体絶命! ドールナイツの奇跡 Sūpādōru★Rika-chan: Rika-chan Zettai Zetsumei! Dōru Naitsu no kiseki?, lett. Super Doll Rika-chan: La situazione disperata di Rika-chan! Il miracolo dei Doll Knights). Nella pellicola, della durata di mezz'ora, la malvagia strega Dana si risveglia e Yae la manda ad attaccare Rika. Solo i Doll Knights possono fermarla, mentre Dai e gli altri affrontano altri pericoli. Il film non è mai stato trasmesso in Italia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mia Ikumi, Super Doll Rika-chan, vol. 2, postfazione, Dynamic Italia, novembre 2003.
  2. ^ Episodio 4, "L'ospite di Halloween".
  3. ^ a b Mia Ikumi, Super Doll Rika-chan, vol. 2, Act 12, Dynamic Italia, novembre 2003.
  4. ^ Episodio 8, "Dai il piccolo cavaliere".
  5. ^ Mia Ikumi, Super Doll Rika-chan, vol. 2, Act 8, Dynamic Italia, novembre 2003.
  6. ^ Episodio 40, "Catherine in pericolo".
  7. ^ Mia Ikumi, Super Doll Rika-chan, vol. 2, Act 9, Dynamic Italia, novembre 2003.
  8. ^ Episodio 41, "Bentornato Scarecrow".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga