Suore della dottrina cristiana (Nancy)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le Suore della Dottrina Cristiana (in francese Sœurs de la Doctrine Chrétienne de Nancy) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla D.C.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1718 Jean-Baptiste Vatelot (1688-1748),[2] canonico cattedrale di Toul, fondò nella casa paterna una scuola per fanciulle povere, la cui gestione venne affidatò alle tre sorelle: presto altre donne si unirono al sodalizio e iniziarono ad assumere la direzione delle scuole rurali della diocesi. Il vescovo di Toul, Henri-Pons de Thiard de Bissy, ordinò a Vatelot di redigere una regola per le insegnanti: in base agli statuti elaborati dal sacerdote, le insegnanti non erano vincolate da voti (si vincolavano alla fraternità solo tramite promessa) e non erano tenute alla vita claustrale; non erano nemmeno legate a una casa, ma potevano essere inviate due a due nelle scuole parrocchiali che ne richiedessero l'opera.[3]

Il re di Francia Luigi XV nel 1752 approvò il sodalizio come compagnia delle Suore della Dottrina Cristiana: dissolta dalla Rivoluzione, venne ricostituita agli inizi del XIX secolo e approvata da Napoleone nel 1803. Nel 1821 le suore stabilirono la loro sede generalizia a Nancy. Ottennero il pontificio decreto di lode il 14 luglio 1886 e vennero approvate definitivamente dalla Santa Sede il 12 marzo del 1929.[3]

Attività e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Le Suore della Dottrina Cristiana si dedicano essenzialmente all'insegnamento e alla gestione di scuole.[3]

Oltre che in Francia, sono presenti in Belgio, Lussemburgo, Costa d'Avorio, Congo, Algeria, Italia, Corea del Sud, Cile e Romania.[4] La sede generalizia è a Nancy.[1]

Al 31 dicembre 2005 l'istituto contava 572 religiose in 130 case.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2007, p. 1581.
  2. ^ Enciclopedia Rizzoli Larousse, vol. V (1967), p. 444, voce Dottrina Cristiana (Suore della).
  3. ^ a b c DIP, vol. III (1976), coll. 973-974, voce a cura di G. Pettinati.
  4. ^ Soeurs de la Doctrine Chrétienne: mission. URL consultato il 29-6-2009.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo