Sunkern

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Sunkern 
Sunkern
Sunkern

Nome nelle varie lingue
Italiano Sunkern
Giapponese ヒマナッツ Himanattsu
Tedesco Sonnkern
Francese Tournegrin
 Pokédex 
Classico 191
Johto 102
Hoenn 336
Unima 20
Caratteristiche
Specie Pokémon Seme
Altezza 30 cm
Peso 1,8 kg
Generazione Seconda
Evolve in Pietrasolare Sunflora
Stato Base
Tipo Erba
Abilità Clorofilla
Solarpotere
Sveglialampo
Legenda · progetto Pokémon

Sunkern (in giapponese ヒマナッツ Himanattsu, in tedesco Sonnkern, in francese Tournegrin) è un Pokémon della Seconda generazione di tipo Erba. Il suo numero identificativo Pokédex è 191.

Per le sue statistiche è considerato il Pokémon più debole, sebbene sia in grado di apprendere numerose mosse.[1][2]

Nell'anime è presente un fossile di Sunkern, sebbene il Pokémon non si sia estinto.[3] Sunkern è uno dei Pokémon esclusivi di Pokémon Smeraldo e condivide la sua specie con Bulbasaur e le sue evoluzioni.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome probabilmente deriva dall'unione delle parole inglesi sunflower (girasole) e kernel (seme, nocciolo) o corn (granoturco).

Il suo nome giapponese, ヒマナッツ Himanuts, potrebbe derivare dall'unione della parola 向日葵 himawari (girasole) con la parola inglese nuts (noci) o con la parola 夏 natsu (estate).

Il suo nome tedesca, Sonnkern, probabilmente deriva dall'unione delle parole Sonne (sole) e kernel.

Il suo nome francese, Tournegrin, potrebbe derivare dall'unione delle parole tournesol (girasole) e graine (seme).

Origine[modifica | modifica sorgente]

Sunkern è basato sul seme di girasole. Il Pokémon presenta un germoglio nella sommità del suo capo.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve in Sunflora usando la Pietrasolare.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • Oro/VerdeFoglia/HeartGold/X: Piomba dall'alto improvvisamente. Se è attaccato da uno Spearow, agita violentemente le foglie.
  • Argento/RossoFuoco/SoulSilver/Y: Vive nutrendosi delle gocce di rugiada che cadono dalle foglie delle piante. Pare che non mangi altro.
  • Cristallo: Debolissimo, la sua unica difesa è scrollare disperatamente le foglie su chi lo attacca.
  • Rubino/Zaffiro: Sunkern cerca di muoversi il meno possibile per preservare le sostanze nutritive che ha immagazzinato nel corpo per la sua evoluzione. Non mangia nulla, si nutre solo di rugiada mattutina.
  • Smeraldo: Sunkern cerca di muoversi il meno possibile per preservare le sostanze nutritive immagazzinate nel corpo per l'evoluzione. Si nutre solo di rugiada mattutina.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco: Cade improvvisamente giù dal cielo al mattino. Dopo un'estate fredda, la popolazione di Sunkern esplode.
  • Nero2/Bianco2: Cade improvvisamente giù dal cielo al mattino. Sa di essere debole e cerca di nutrirsi al meglio in attesa di evolversi.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Oro e Argento, Pokémon Cristallo e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver Sunkern è disponibile lungo il Percorso 24 e all'interno del Parco Nazionale.

In Pokémon Smeraldo è possibile catturare Sunkern all'interno della Zona Safari di Hoenn.

Nei videogiochi Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino il Pokémon è ottenibile nei pressi del Percorso 204 utilizzando lo strumento Poké Radar.

In Pokémon Versione Nera e Versione Bianca Sunkern è presente lungo il Percorso 12. Nei videogiochi Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 è possibile incontrarlo nei pressi del Percorso 20.

In Pokémon X e Y è disponibile nel Safari Amici.

Nei videogiochi Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu è presente all'interno della Grotta Sogno (Wish Cave).

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Sunkern apprende numerose mosse d'Erba come Parassiseme, Affannoseme, Gigassorbim. e Semebomba. Oltre ad utilizzare gli attacchi di tipo Normale Crescita e Rimonta, il Pokémon apprende naturalmente la mossa Fuoco Giornodisole.

Sunkern è in grado di utilizzare le mosse MN Taglio e Flash.

Nel Boschetto del Pokémon Dream World sono presenti esemplari di Sunkern in grado di utilizzare le mosse Geoforza e Profumino.

Nel gioco di carte collezionabili apprende l'attacco Rotolamento.

Nel 2003 è stato distribuito un esemplare di Sunkern in grado di utilizzare la mossa Splash.[4]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 30 (max 264)
  • Attacco: 30 (max 174)
  • Difesa: 30 (max 174)
  • Attacco Speciale: 30 (max 174)
  • Difesa Speciale: 30 (max 174)
  • Velocità: 30 (max 174)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Sunkern appare per la prima volta nel corso dell'episodio Nozze d'oro (Moving Pictures) in cui si evolve in Sunflora dopo essere stato esposto alla Pietrasolare ottenuta da Ash Ketchum in Caccia ai coleotteri (The Bug Stops Here).[5][6]

Nel manga[modifica | modifica sorgente]

Nel manga Pokémon Adventures l'allenatore Gold possiede un esemplare di Sunkern, in seguito evolutosi in Sunflora.

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Sunkern appare in 6 carte di tipo Erba appartenenti ad altrettanti set:[7][8]

  • Neo Genesis
  • Neo Destiny
  • Skyridge
  • EX Forze Segrete
  • Prodigi Segreti
  • HeartGold & SoulSilver

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) List of Pokémon by base stats da Bulbapedia
  2. ^ (EN) Sunkern da Serebii.net
  3. ^ (EN) Episode 575 - Ancient Family Matter da Serebii.net
  4. ^ (EN) Splash Sunkern da Bulbapedia
  5. ^ (EN) Episode 189 - Moving Pictures da Serebii.net
  6. ^ (EN) Episode 163 - The Bug Stops Here da Serebii.net
  7. ^ (EN) Sunkern (TCG) da Bulbapedia
  8. ^ (EN) #191 Sunkern - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, pag. 40, ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, pag. 101, ISBN 978-1930206120.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, pag. 140, ISBN 978-0761547082.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 109, ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 441, ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 265, ISBN 978-0307468031.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 294, ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon