WWE SummerSlam 2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da SummerSlam 2008)
SummerSlam 2008
Summerslam2008.jpg
Promosso da World Wrestling Entertainment
Brand RAW
SmackDown
ECW
Data 17 agosto 2008
Sede Conseco Fieldhouse
Città Indianapolis, Indiana
Spettatori 15.977
Cronologia pay-per-view
The Great American Bash
2008
SummerSlam 2008 Unforgiven
Progetto Wrestling

WWE SummerSlam 2008 è stata la ventunesima edizione dell'evento in pay-per-view (PPV) prodotto con cadenza annuale dalla World Wrestling Entertainment (WWE). Ha avuto luogo il 17 agosto presso il Conseco Fieldhouse di Indianapolis. Il PPV ha registrato il tutto esaurito, con 15.977 biglietti venduti. L'evento ha coinvolto superstar di Raw, SmackDown ed ECW

L'evento ha avuto una supercard, formata da un main event per brand. Per Raw Batista ha battuto John Cena in un match mai disputato prima (First Time Ever Match). Per SmackDown Undertaker ha trionfato su Edge in un Hell in a Cell match.

L'undercard è stata caratterizzata da 3 match valevoli per un titolo. Nel primo l'ECW Champion Mark Henry ha perso il match per squalifica contro Matt Hardy, ma ha mantenuto lo stesso il titolo. Nel secondo CM Punk è rimasto campione battendo JBL in un match standard con in palio il World Heavyweight Championship. Nel terzo, invece, Triple H ha dovuto lottare contro il gigante indiano The Great Khali per conservare il WWE Championship.

La tagline dell'evento è stata "The Biggest Blockbuster of the Summer".

Background[modifica | modifica wikitesto]

Edge,che ha affrontato Undertaker nel main event

La rivalità più importante per Smackdown ha avuto contrapposti The Undertaker ed Edge. Durante il 2008, i due hanno avuto quattro match con in palio il World Heavyweight Championship. Infine si sono affrontati in un Tables, Ladders and Chairs (TLC) match a WWE One Night Stand per il titolo vacante. La stipulazione del match prevedeva che se The Undertaker avesse perso il match sarebbe stato bandito (Kayfabe) dalla WWE. Undertaker perse il match e fu allontanato dalla federazione. Il 18 luglio, durante un episodio di SmackDown, Edge e la General Manager Vickie Guerrero organizzano il ricevimento del loro matrimonio. Alla fine dello show Triple H rivela l'amore segreto tra Edge e Alicia Fox. Durante il match tra i due a WWE The Great American Bash, in cui Vickie e Alicia ha interferito, una distrazione di Edge ha permesso al Hunter di trionfare. Il 25 luglio, Edge cerca il perdono di Vickie che però annuncia il ritorno di Taker e il suo desiderio di vendetta nei confronti di Edge in un Hell in a Cell a SummerSlam.

Triple H,che feudò con The Grat Khali per il WWE Championship

Un'altra rivalità a SmackDown vede coinvolti Triple H e The Great Khali. Khali, nella puntata del 25 luglio, vincendo una Battle Royal in cui partecipano anche The Big Show, Jeff Hardy, Mr. Kennedy, Umaga, and Montel Vontavious Porter, si aggiudica la title shot per il titolo WWE.

La rivalità primaria per Raw è quella tra Batista e John Cena. Il 28 luglio Shane McMahon sceglie il nuovo General Manager per lo show, vale a dire Mike Adamle che subito annuncia il match tra i due a SummerSlam. I rivali si ritrovano però nello stesso team e il 4 agosto battono Ted DiBiase e Cody Rhodes vincendo i World Tag Team Championship, titoli che perderanno la settimana successiva.

L'altro match per Raw vede il campione del mondo dei pesi massimi, CM Punk opposto a JBL. Quest'ultimo diventa contendente numero uno dopo aver schienato Punk in un Handicap match 2 contro 1, durante il quale era compagno di squadra con Chris Jericho.

Il feud per l'ECW ha come protagonisti Mark Henry (ECW Champion) e Matt Hardy, vincitore di un Fatal-4-Way per decretare lo sfidante al titolo.

CM Punk, che difese il suo World Heavyweight Championship contro JBL

Evento[modifica | modifica wikitesto]

In un Dark Match The Big Show batte Bam Neely, nonostante questi fosse aiutato da Chavo Guerrero.

Match Preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo match Jeff Hardy affronta MVP. Il match è equilibrato con i contendenti che dominano il match "a turno". Quando Jeff Hardy mette a terra MVP con un Whisper in the Wind, cerca di chiudere il match con la Swanton Bomb, ma Shelton Benjamin interviene e Jeff lo mette fuori gioco con un salto dal paletto. Hardy ritenta la Swanton Bomb, ma fallisce. MVP ne approfitta, lo colpisce con un calcio in faccia e chiude il match.

Il secondo Match della serata è un "Winners Take All" tra la campionessa femminile Mickie James in coppia con il campione interconinentale Kofi Kingston e il team "Glamarella" composto dalla Glamazon Beth Phoenix e Santino Marella. Il match inizia con le ragazze nel ring, ma poi vengono chiamati in causa i due uomini. Verso la fine del match Santino abbassando le corde, fa volare fuori Kofi Kingston, ma subisce un DDT da Mickie. Beth, però, è brava a capitalizare la situazione e ad eseguire la Glam Slam. Così sia Santino che Beth conquistano le cinture per la seconda volta nella loro carriera.

Il PPV continua con l'annuncio di Shawn Michaels. Accompagnato dalla moglie Rebecca, rende pubblica la scelta di ritirarsi dal mondo del wrestling, ma il tutto viene bloccato da Chris Jericho. Dopo un diverbio tra i due, in cui Michaels urla a Chris che "non sarà mai Shawn Michaels". Jericho cerca di colpire Shawn, ma il pugno arriva alla moglie di HBK. Jericho scappa e Michaels cercherà sicuramente vendetta.

Nel terzo match il campione ECW Mark Henry difende il titolo da Matt Hardy. Poco dopo l'inizio dell'incontro, Matt esegue la Twist of Fate e cerca di chiudere il match, ma Tony Atlas lo trascina fuori e lo assale. Il titolo rimane a Henry visto che la cintura passa di mano solo per pinfall o sottomissione. Il fratello di Matt, Jeff, arriva in suo soccorso, attacca Tony Atlas e scacciano i due.

Matt Hardy, che affrontò Mark Henry per l'ECW Championship

Main Event[modifica | modifica wikitesto]

Il quarto match, pre-main event per Raw, è un Single Match tra il campione dei pesi massimi CM Punk e John "Bradshaw" Layfield. Dopo aver dominato gran parte dell'incontro, JBL viene colpito con la GTS (Go to Sleep) di Punk che mantiene il titolo.

Il match successivo, pre-main event per SmackDown!, vede il campione WWE, Triple H, difendere con successo il titolo contro Great Khali. Il campione viene colpito subito con una Chokeslam a due mani, mossa con cui il gigante è solito chiudere l'incontro. Khali controlla il match basandosi sulla forza, ma HHH attacca alle gambe. L'indiano blocca due Pedigree del Hunter, ma il campione riesce a mettere a segno il terzo e chiudere il match.

Batista,che affrontò John Cena

Il main event per Raw vede sfidarsi per la prima volta Batista e John Cena. I fan si dividono tra i due contendenti, i quali usano tutte le loro signature moves per mettere a segno il pin decisivo. Dopo aver reso omaggio al suo mentore, Ric Flair, con una chop block e una Figure Four leg lock, Batista cerca di chiudere l'incontro, ma viene chiuso nella STFU. Cena cerca di mettere fine a tutto ed esegue la FU. Batista riesce a rovesciare un top rope leg lock in una Batista Bomb. Dopo aver colpito Cena con un calcio in faccia, Batista esegue la seconda mossa finale e chiude l'incontro.

La serata si conclude con l'Hell in a Cell match tra il "Deadman" Undertaker ed Edge. I due si affrontano in un violentissimo incontro, durante il quale, Edge spacca il muro della gabbia con una spear, ritrovandosi all'esterno. Lo scontro continua anche tra i commentatori, ed il vincitore sarà Undertaker che si vendica di Edge colpendolo anche con la sua stessa mossa finale, la Spear e gettandolo attraverso quattro tavoli con un Chokeslam. Dopo il match, Taker effettua una Chokeslam da una scala facendogli sfondare il tappeto del ring. Subito dopo, le fiamme hanno avvolto Edge, indicando che la Rated-R Superstar è andata all'inferno. La serata si conclude con Undertaker che festeggia la vittoria tra le urla dei fan.

Undertaker, che affrontò Edge nel main event

Dopo SummerSlam[modifica | modifica wikitesto]

Con Edge fuori dalla Familia, Vickie ed i suoi tentarono di scusarsi nell'edizione seguente di SmackDown, ma Taker rifiutò le loro scuse, dicendo che, anzi, voleva le loro anime. Il feud continuò, e ad Unforgiven Big Show attaccò Undertaker mentre questi tentava di attaccare il GM di Smackdown. I due si affrontarono a No Mercy, ma a vincere fu Big Show. Nell'edizione seguente di Smackdown Taker attaccò Show durante un match contro Triple H, e così i due decisero di riaffrontarsi a Cyber Sunday, dove il Deadman trionfò.

Triple H riuscì a difendere poi il titolo nella Championship Scramble di Unforgiven, battendo Jeff Hardy, Brian Kendrick, MVP e Shelton Benjamin.

Mark Henry e Matt Hardy continuarono a feudare: Due giorni dopo, a ECW Hardy combatté contro Mark Henry, ma il match si concluse con la vittoria del World's strongest man. I due si riaffrontarono nella Championship Scramble di ECW ad Unforgiven, alla quale presero parte anche Finlay, Miz e Chavo Guerrero. Il vincitore fu Matt Hardy. Tuttavia, Henry chiese un rematch poiché Hardy non lo aveva mai schienato nel match. A No Mercy, Matt difese con successo il titolo contro Mark Henry.

John Cena avrebbe dovuto prendere parte alla Championship Scramble di RAW ad Unforgiven assieme a Batista, Kane, JBL e CM Punk, ma non ci riuscì, poiché nel match contro Batista si era infortunato al collo. Il suo posto venne preso da Rey Mysterio. Nel match che vi fu, Chris Jericho sostituì CM Punk, attaccato poco prima del match dal Team Priceless. Jericho vinse la Scramble e divenne campione.

I Glamarella

Infine, Santino e Beth continuarono ad aiutarsi, e nell'edizione speciale di Smackdown precedente a No Mercy, i due si aiutarono nei rispettivi Champion vs. Champion match, Santino contro Shelton Benjamin (U.S.Champion) e Beth contro Michelle McCool (Divas Champion).

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

N. Match Stipulazione Durata
dark match Big Show sconfigge Bam Neely (con Chavo Guerrero) Single with Manager
1 MVP sconfigge Jeff Hardy Single Match 10:10
2 Santino Marella e Beth Phoenix sconfiggono
Kofi Kingston (c) e Mickie James (c)
Intergender Tag Team Match valido per il
WWE Intercontinental Championship ed il WWE Women's Championship
05:31
3 Matt Hardy sconfigge Mark Henry (c) (con Tony Atlas) per squalifica Single Match valido per l'ECW Championship 00:31
4 CM Punk (c) sconfigge JBL Single Match valido per il World Heavyweight Championship 11:15
5 Triple H (c) sconfigge The Great Khali Single Match valido per il WWE Championship 09:22
6 Batista sconfigge John Cena Single Match 13:45
7 The Undertaker sconfigge Edge Hell in a Cell Match 26:55

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Wrestling