Sulawesi Occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sulawesi Occidentale
provincia
(ID) Sulawesi Barat
Sulawesi Occidentale – Stemma
Dati amministrativi
Stato Indonesia Indonesia
Capoluogo Mamuju
Governatore Anwar Adnan Saleh dal 2006
Lingue ufficiali indonesiano
Territorio
Coordinate
del capoluogo
2°40′07″S 118°51′44″E / 2.668611°S 118.862222°E-2.668611; 118.862222 (Sulawesi Occidentale)Coordinate: 2°40′07″S 118°51′44″E / 2.668611°S 118.862222°E-2.668611; 118.862222 (Sulawesi Occidentale)
Superficie 16 787 km²
Abitanti 1 158 336[1] (2010)
Densità 69 ab./km²
Reggenze 5
Distretti 66
Villaggi 564
Altre informazioni
Fuso orario UTC+8
ISO 3166-2 ID-SR
Motto Mellete Diatonganan
Localizzazione

Sulawesi Occidentale – Localizzazione

Sito istituzionale

Sulawesi Occidentale (indonesiano Sulawesi Barat) è una provincia dell'Indonesia, nata il 18 ottobre 2004 dalla divisione della provincia di Sulawesi Meridionale. È situata sulla parte occidentale dell'isola di Sulawesi (Celebes), e confina ad ovest con lo Stretto di Makasar e ad est con le province Sulawesi Centrale e Sulawesi Meridionale. Ha una superficie di 16.796,19 km² e una popolazione di 938.254 abitanti (2004). La sua capitale è Mamuju.

Divisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

Originariamente la provincia è suddivisa in quattro reggenze (kabupaten) e una città:

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

La maggioranza della popolazione è formata dal gruppo etnico dei mandar (49,15% secondo le statistiche ufficiali). Gli altri gruppi sono i toraja (13,95%), i buginesi (10,79%), i giavanesi (5,38%) e i macassaresi (1,59%).

Economia[modifica | modifica sorgente]

La sua economia si basa principalmente sull'estrazione mineraria, agricoltura, la pesca e il turismo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Censimento 2010. URL consultato il 15-04-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]