Suddivisioni del Bangladesh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Divisioni del Bangladesh (dal 2010)

Le suddivisioni del Bangladesh sono le unità amministrative nelle quali è suddiviso il territorio nazionale del Bangladesh. In ordine gerarchico di importanza, esse sono:

  • divisioni
  • distretti
  • comuni
  • villaggi

Divisioni[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Divisioni del Bangladesh.

Al primo livello amministrativo vi sono le sette divisioni: Barisal, Chittagong, Dacca, Khulna, Rajshahi, Rangpur e Sylhet.

Distretti[modifica | modifica sorgente]

Distretti del Bangladesh

Al di sotto delle divisioni, vi sono i distretti (zila in bengalese), che in tutto il Bangladesh assommano a 64[1].

Comuni[modifica | modifica sorgente]

Al di sotto del livello distrettuale vi sono gli oltre 500 sottodistretti (upazila o thana)[1] che a loro volta comprendono in ambito urbano le municipalità (municipality) e in ambito rurale le unioni (union) raggruppanti più villaggi. Una città può essere suddivisa in circoscrizioni (ward) e quartieri (mahallah).

Villaggi[modifica | modifica sorgente]

I villaggi (graam, gau'n) rappresentano il livello amministrativo più basso in Bangladesh, insieme al mouza, porzione di territorio che può contenere uno o più villaggi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Bangladesh Bureau of Statistics, Area, Population and Literacy Rate by Upazila/Thana-2001 (PDF). URL consultato il 03-02-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]