Such a Little Queen (film 1914)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Such a Little Queen
Titolo originale Such a Little Queen
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1914
Durata 1.500 metri (5 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere commedia, drammatico
Regia Hugh Ford e Edwin S. Porter.
Soggetto dal lavoro teatrale di Channing Pollock
Sceneggiatura Hugh Ford
Casa di produzione Famous Players Film Company
Fotografia Ernest Haller
Interpreti e personaggi

Such a Little Queen è un film muto del 1914 diretto da Hugh Ford e Edwin S. Porter.

A teatro, il lavoro originale di Channing Pollock era andato in scena a Broadway il 31 agosto 1909, interpretato da Elsie Ferguson[1]. Nel 1913, la commedia ispirò un musical di Reginald De Koven dal titolo Her Little Highness[2], ma il lavoro non viene citato nei credits del film[3].

Ne fu fatto un altro adattamento per il cinema con il remake Such a Little Queen del 1921, diretto da George Fawcett e interpretato da Constance Binney.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anna Vittoria, regina dell'Erzegovina, viene esiliata e costretta a vivere in povertà negli Stati Uniti. Nel frattempo, anche re Stefano di Bosnia, che la regina ama ma che non può sposare per ragioni politiche, è esiliato. Pure lui arriva così in America. I due, per sopravvivere, sono costretti a cercarsi un lavoro. Lo trovano nella ditta di imballaggi del ricco commerciante di carne Adolph Lauman che decide di combinare il matrimonio di sua figlia con Stefano in modo da farle aprire le porte della società più esclusiva. Ma la ragazza è innamorata di un altro: riesce a convincere il padre a lasciarla sposare il suo spasimante. Intanto, Anna Vittoria e Stefano, ritornati nei loro regni, si possono finalmente sposare e unire le due monarchie in una sola.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Famous Players Film Company.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 21 settembre 1914. La pellicola è, presumibilmente, perduta[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Such a Little Queen IBDB
  2. ^ Her Little Highness su [1] IBDB
  3. ^ Scheda AFI
  4. ^ Silent Era

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 ISBN 0-520-06301-5

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema