Su Zong (imperatore Tang)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Suzong Tang (肅宗 Sù zōng , 李亨 Lǐ Hēng; 21 febbraio 71116 maggio 762) è stato negli anni dal 756 al 762 imperatore cinese della dinastia Tang e in base alla sua calligrafia venne nominato il Tempio Xingjiao.

Suzong fu il figlio e successore dell'imperatore Xuan Zong. Giunse al potere quando Xuanzong abdicò nel corso della rivolta di An Lushan nel 756 e riparò in Sichuan. Suzong fu occupato per tutto il suo periodo di governo a reprimere la rivolta, che venne soffocata interamente solo dopo la sua morte. Sotto Suzong gli eunuchi di corte guadagnarono il potere. Soprattutto l'eunuco Li Fuguo divenne una figura decisiva; controllava l'esercito e il sistema finanziario. La sua posizione divenne così importante che osò uccidere l'imperatrice Zhang. Suzong morì poco dopo l'attentato per disfunzioni cardiache. Lo succedette nella carica imperiale Dai Zong che fece giustiziare Li Fuguo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie