Sturalavandino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I più comuni sturalavandini per la casa: a sinistra, uno per WC, a destra, uno per lavandino

Lo sturalavandino è uno strumento di uso comune utilizzato per eliminare intasamenti nelle tubature. Consiste di un coppa di gomma fissata ad un'asta, solitamente in legno o bronzo. La coppa è spinta giù contro il tubo della fognatura o premuto nella fognatura per spingere l'aria dentro, oppure è spinto giù finché la coppa si appiattisce, poi tirata su, causando del vuoto. L'intenzione è quella di allentare o rompere l'intasamento dovuto ad accumulo di materiale in un lavabo, water, vasca da bagno, doccia, etc.

Uno sturalavandino è più efficace quando c'è dell'acqua nel tubo perché quest'ultima non può essere compressa consentendo di trasmettere una forza superiore rispetto all'aria.

Quando uno sturalavandino è inefficace si può ricorrere a prodotti chimici e se necessario richiedere l'intervento di un idraulico.

Tipi[modifica | modifica sorgente]

Ci sono due tipi di sturalavandini: a WC e a lavello. Uno sturalavandino a lavello, nell'immagine a destra, ha un cerchio piatto progettato per adattarsi a un lavello, vasca da bagno, doccia o altri sanitari con aperture similari che possono essere chiuse da un tappo. Uno sturalavandino per WC, nell'immagine a sinistra, ha una flangia progettata per adeguarsi al fondo di un WC.

Se si ha un solo tipo di sturalavandino, quello per WC è più versatile.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]