Studio op. 10 n. 3 (Chopin)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Studio op. 10 n. 3
Etude 10 3.png
L'inizio dello Studio
Compositore Fryderyk Chopin
Tonalità Mi maggiore
Tipo di composizione Studio
Numero d'opera Op. 10
Epoca di composizione Parigi, 1832
Durata media 4' 10"
Organico

pianoforte

Lo Studio Op. 10 n. 3 - o Étude Op. 10 n. 3, conosciuto anche con il titolo apocrifo di Tristesse o Tristezza - è una composizione musicale per pianoforte scritta da Fryderyk Chopin nel 1832.

Si tratta di un brano cantabile nel quale la mano destra dello strumentista descrive la melodia e la mano sinistra serve da accompagnamento.

Importanza della composizione[modifica | modifica wikitesto]

La modulazione all'interno dello Studio Op. 10 n. 3 di Chopin

Questo lavoro segna un rilevante distacco dal virtuosismo tecnico richiesto dal genere dello studio, prima dell'avvento di Chopin, concentrandosi maggiormente sul fraseggio e sul legato.

Secondo un aneddoto riguardante il compositore, Chopin si trovava in lezione con il suo pupillo Adolf Gutmann quando quest'ultimo iniziò a piangere esclamando[senza fonte]:

« Oh, mia patria. »

Questa composizione era considerato anche dallo stesso Chopin come uno dei suoi lavori più intimi. Di essa ebbe a dire[senza fonte]:

« In tutta la mia vita non sono mai stato in grado di trovare una melodia così bella. »

La romanza Tristesse[modifica | modifica wikitesto]

Il componimento ha avuto fortuna anche come romanza con testo appositamente scritto nelle diverse lingue, particolarmente nel Novecento. È stato eseguito anche in versione per coro e da interpreti di musica leggera come Peppino Gagliardi.

Sulle note di questo componimento di Fryderyk Chopin Al Bano Carrisi nel 1970 scrisse insieme a Vito Pallavicini e Detto Mariano il brano Il suo volto, il suo sorriso incluso nell'LP A cavallo di due stili pubblicato nel 1970 dalla casa discografica EMI. Lo stesso Al Bano Carrisi nel 1997 con etichetta WEA/Warner Music scrive, in collaborazione con Vito Pallavicini, interpreta e pubblica il brano Tu dove sei incluso nel CD Concerto classico.

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica