Strugnano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strugnano
insediamento
(SL) Strunjan
(IT) Strugnano
Strugnano – Veduta
Localizzazione
Stato Slovenia Slovenia
Regione statistica Litorale-Carso
Comune Pirano
Territorio
Coordinate 45°32′02.61″N 13°36′24.5″E / 45.534058°N 13.606806°E45.534058; 13.606806 (Strugnano)Coordinate: 45°32′02.61″N 13°36′24.5″E / 45.534058°N 13.606806°E45.534058; 13.606806 (Strugnano)
Altitudine 37,7 m s.l.m.
Superficie 3,51 km²
Abitanti 564 (2002)
Densità 160,68 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 6320
Prefisso 05
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti Strunjančani
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Strugnano

Strugnano (in sloveno Strunjan) è un paese della Slovenia, frazione del comune di Pirano. La località è situata nella Slovenia sud-occidentale, nel golfo di Strugnano. L’insediamento è formato inoltre da altri agglomerati: Karbonar, Marčane, Pretski Grič, Ronek e Sv. Duh. Grazie alle sue caratteristiche geologiche e geomorfologiche, alla grande varietà biotica ed al fatto che si tratta della fascia continua di natura più lunga dell'intero Golfo di Trieste, nel 1990 è entrata sotto la tutela del Parco Naturale di Strunjan (Krajinski Park Strunjan). Oltre ai quattro chilometri di costa, che rappresentano con le loro scogliere marnose una specificita' in tutto l'Adriatico, vivono nella riserva numerose e caratteristiche specie animali e vegetali.

Il settore della foce del torrente Roja fu trasformato già nel Medioevo in saline, oggi tutelate come patrimonio storico. Nelle immediate vicinanze si trova una laguna, detta Chiusa, un tempo peschiera.

 L'erta salita lastricata in cubetti di porfido conduce al santuario della Madonna di Strugnano (Santa Maria della Visione), sulle pendici occidentali del monte Ronco. La leggenda narra che nella notte tra il 14 e il 15 agosto del lontano 1512 la Madonna apparve a due guardie dei vigneti, pregandole di implorare le autorità cittadine di riparare la chiesa, che era in condizioni pericolanti. Negli anni successivi la chiesa fu ampliata e nel 1520 arricchita con la tela dell'Apparizione, di Francesco Valerio Marini. Col tempo la chiesa divenne il centro di pellegrinaggio più importante di tutta l'Istria.

Edifici religiosi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Slovenia Portale Slovenia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Slovenia