Strongylognathus testaceus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Strongylognathus testaceus
Strongylognathus testaceus casent0173185 profile 1.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Hymenopteroidea
Ordine Hymenoptera
Sottordine Apocrita
Sezione Aculeata
Superfamiglia Vespoidea
Famiglia Formicidae
Sottofamiglia Myrmicinae
Tribù Tetramoriini
Genere Strongylognathus
Specie S. testaceus
Nomenclatura binomiale
Strongylognathus testaceus
Schenck, 1852

Strongylognathus testaceus (Schenck, 1852) è una formica appartenente alla sottofamiglia Myrmicinae, diffusa in Europa.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Formica giallo-bruna di dimensioni comprese tra 2.0 e 3.6 mm.[2]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

È un parassita sociale di Tetramorium caespitum.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa dai Pirenei all'Ucraina e dal Nord Italia fino alla Svezia.[2]
Si trova solo all'interno di formicai della specie ospite Tetramorium caespitum.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Presenta la sola sottospecie Strongylognathus testaceus barnassarensis Arnoldi, 1948.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Strongylognathus testaceus in Ant Web. URL consultato il 18 aprile 2013.
  2. ^ a b c Collingwood, C. A., The Formicidae (Hymenoptera) of Fennoscandia and Denmark in Fauna Entomol. Scand., vol. 8, 1979, pp. 1-174.
  3. ^ Strongylognathus in AntWeb. URL consultato il 18 Maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]