Strega per amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strega per amore
I dream of jeannie hagman eden.JPG
Larry Hagman e Barbara Eden
Titolo originale I Dream of Jeannie
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1965-1970
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 5
Episodi 139
Durata 25 min circa (episodio)
Lingua originale Inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33:1
Colore bianco e nero (prima stagione)
colore (successive stagioni)
Audio mono
Crediti
Ideatore Sidney Sheldon
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 18 settembre 1965
Al 26 maggio 1970
Rete televisiva NBC

Strega per amore (I Dream of Jeannie) è una sitcom statunitense con protagonisti Larry Hagman e Barbara Eden trasmessa negli Stati Uniti per la prima volta dal 1965 al 1970 dalla televisione NBC.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu creata da Sidney Sheldon in risposta al grande successo riscontrato sul network ABC dal telefilm Vita da strega.

I primi 30 episodi della serie sono andati in onda in bianco e nero, mentre gli altri 109 sono stati filmati a colori. Protagonisti del telefilm sono Jeannie, un genio imprigionato in una lampada e liberata dall'altro protagonista della storia, il Capitano/Maggiore dell'aeronautica Anthony "Tony" Nelson.

Casting[modifica | modifica sorgente]

Durante il casting dello show, Sheldon cercava prevalentemente ragazze more, esotiche, per la parte della protagonista, il genio di nome Jeannie. Alla fine però decise di scegliere Barbara Eden. Per la parte del protagonista maschile, l’astronauta Maggiore Anthony Nelson, dopo un po’ di casting dove si considerò anche Robert Conrad, fu poi alla fine scelto Larry Hagman. Durante la prima stagione, la Eden rimase incinta. Quando scoprì di esserlo, andò da Sheldon, pensando di essere rimpiazzata. Invece le misero addosso dozzine di veli, in modo da coprirla durante l’anno inaugurale dello show e continuarono a girare.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel pilot il Capitano, la cui navetta a causa di problemi tecnici finisce in un'isola sperduta nell'oceano Pacifico, incuriosito da una bottiglia che si muove da sola, decide di raccoglierla dalla sabbia ed aprirla (quando è chiusa col tappo infatti, Jeannie non può uscire dalla sua "casetta").

Così, di colpo, esce dalla "lampada" , immersa nel fumo, una giovane e bionda ragazza, che parla persiano e indossa vestiti da harem: la donna bacia Tony con passione sulle labbra, impressionandolo. Jeannie è un genio! Infatti i due non riescono a capirsi fino a quando Tony non esprime il desiderio che la ragazza parli in inglese.

Il Capitano viene salvato, sempre per un suo desiderio avverato, da un elicottero, ed è così felice di potere tornare a casa da chiedere a Jeannie di affrancarsi dalla sua realtà di "genio", ma lei non lo fa perché si è irrimediabilmente innamorata di Tony, rientra nella bottiglia magica (in cui vedremo poi l'arredamento in miniatura della sua casa), e si infila nel borsone del militare per potere tornare con lui.

Jeannie esaudisce poco dopo il desiderio di Tony di sciogliere il fidanzamento tra lui e la figlia del Generale suo comandante. In un primo momento Jeannie resta la maggior parte del tempo nella sua bottiglia, ma in seguito la vedremo spesso fuori, ad occuparsi di Tony. Di frequente è presente nella storia lo psichiatra della Nasa, il Colonnello Alfred Bellows che prova ad incastrare Tony dicendo ai suoi superiori che il Capitano è folle o che nasconde qualcosa, ma grazie a Jeannie, Tony si salva sempre; questo è lo spunto principale delle gag del telefilm, infatti è il Colonnello a fare sempre la figura dello svitato.

Altro personaggio è il migliore amico di Tony, il Capitano Roger Healey, che per diversi episodi non sa dell'esistenza di Jeannie e quando la scopre arriva addirittura a rubarla per garantirsi uno stile di vita lussuoso e agiato; naturalmente Tony salverà la genietta e se la riporterà a casa. Jeannie ha una sorella, cattiva, che prova a fare innamorare Tony.

All'inizio della quinta stagione, lo zio di Jeannie, Sully, le chiede di diventare regina della loro madrepatria, Basenji. Per fare ciò Tony dovrebbe sposarla e fare rispettare l'onore del loro Paese uccidendo l'ambasciatore di Kasja quando quest'ultimo andrà a fare visita alla Nasa. Tony ha uno scatto di ira e risponde allo zio Sully che non sposerebbe Jeannie neanche se fosse l'ultimo genio al mondo. Jeannie lo sente e scappa via.

A questo punto Tony realizza quanto sia innamorato della donna, va da lei e si sposano dopo qualche settimana. Ora dunque il segreto non sarà Jeannie in sé, ma i suoi poteri magici.

Jeannie non è assolutamente una strega, bensì un genio. Il titolo italiano della serie è stato probabilmente scelto sulla scia del successo del telefilm "Vita da strega".

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 30 1965-1966
Seconda stagione 31 1966-1967
Terza stagione 26 1967-1968
Quarta stagione 26 1968-1969
Quinta stagione 26 1969-1970

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Quello che nessuno vi ha mai detto su Strega per Amore: pt.1 casting e censura | Tele-draconia

Film per la televisione[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione