Stranger in Us All

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stranger in Us All
Artista Rainbow
Tipo album Studio
Pubblicazione 1995
Durata 51 min : 44 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Heavy metal
Hard rock
Etichetta BMG
Produttore Ritchie Blackmore
Pat Regan
Registrazione 1995
Rainbow - cronologia
Album precedente
(1994)
Album successivo
(1997)

Stranger in Us All è l'ottavo e, per ora, ultimo album in studio dei Rainbow. L'album è registrato dopo la seconda fuoriuscita di Ritchie Blackmore dai Deep Purple, e la formazione è completamente rinnovata rispetto a quella che incise Bent Out of Shape, ultimo album in studio fino a quel periodo.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

La canzone "Still I'm Sad", cover degli Yardbirds, era già stata proposta negli album "Ritchie Blackmore's Rainbow" e "On Stage".

  1. Wolf to the Moon – 4:16 – (Doogie White, Ritchie Blackmore, Candice Night)
  2. Cold Hearted Woman – 4:31 – (Doogie White, Ritchie Blackmore)
  3. Hunting Humans (Insatiable) – 5:45 – (Doogie White, Ritchie Blackmore)
  4. Stand and Fight – 5:22 – (Doogie White, Ritchie Blackmore)
  5. Ariel – 5:39 – (Ritchie Blackmore, Candice Night)
  6. Too Late for Tears – 4:50 – (Doogie White, Ritchie Blackmore, Pat Regan)
  7. Black Masquerade – 5:35 – (Doogie White, Ritchie Blackmore, Paul Morris, Candice Night)
  8. Silence – 4:04 – (Doogie White, Ritchie Blackmore)
  9. Hall of the Mountain King – 5:34 – (Ritchie Blackmore, Candice Night)
  10. Still I'm Sad – 5:22 – (Paul Samwell-Smith, Jim McCarty)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal