Stralsund

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stralsund
Città
Stralsund – Stemma
Stralsund – Veduta
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of Mecklenburg-Western Pomerania (state).svg Meclemburgo-Pomerania Anteriore
Distretto gov. Non presente
Circondario Pomerania Anteriore-Rügen
Amministrazione
Sindaco Alexander Badrow (CDU)
Territorio
Coordinate 54°18′N 13°05′E / 54.3°N 13.083333°E54.3; 13.083333 (Stralsund)Coordinate: 54°18′N 13°05′E / 54.3°N 13.083333°E54.3; 13.083333 (Stralsund)
Altitudine 13 m s.l.m.
Superficie 38,97 km²
Abitanti 57 866 (31-12-2008)
Densità 1 484,89 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 18435, 18437, 18439
Prefisso 03831
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 13 0 05 000
Targa HST
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Stralsund
Stralsund – Mappa
Sito istituzionale

Stralsund è una città del Land tedesco del Meclemburgo-Pomerania Anteriore, nel circondario della Pomerania Anteriore-Rügen. Essa si trova sulla costa meridionale dello Strelasund, uno stretto del Mar Baltico che separa la terraferma dall'isola di Rügen, con cui la città è collegata tramite un lungo ponte (chiamato Rügendamm) e numerosi traghetti.

Le principali attività economiche di Stralsund riguardano l'industria legata ai cantieri navali, alla pesca e al turismo, che dagli ultimi anni del XX secolo ha iniziato uno sviluppo tumultuoso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Stralsund

Stralsund venne fondata nel 1234 da coloni slavi provenienti da Rügen. Fu subito città libera, cui si applicarono i cosiddetti diritti di Lubecca. Pochi anni dopo arrivarono commercianti tedeschi e la città iniziò a svilupparsi. Nel 1249 però Stralsund venne rasa al suolo da un esercito proveniente da Lubecca, i cui commerci venivano ostacolati dalla nuova città. In seguito a questo fatto, quando Stralsund venne ricostruita venne anche circondata di possenti mura, dotate di 11 porte d'accesso e 30 torri d'osservazione. Nel 1293 Stralsund entrò a far parte della Lega Anseatica e nel XIV secolo 300 imbarcazioni battenti la bandiera della città solcavano le acque del Mar Baltico.

Nel XVII secolo Stralsund venne coinvolta nella guerra dei trent'anni: il generale Albrecht von Wallenstein la cinse d'assedio nel 1628, fino a che non venne liberata da truppe svedesi. Alla fine della guerra, con la Pace di Vestfalia del 1648, la città passò sotto il controllo della Svezia insieme a gran parte della regione circostante. Durante la Grande guerra del nord, nel 1715, Carlo XII di Svezia guidò la difesa di Stralsund per un anno contro le truppe dell'Europa centrale. La città rimase sotto il controllo svedese fino al 1815, quando diventò un territorio prussiano.

Dal 1949 fino alla riunificazione tedesca del 1990 Stralsund fece parte della Germania Est.

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Il centro storico di Stralsund, costruito nello stile detto gotico baltico, è stato inserito nel 2002 nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, insieme alla città di Wismar. I monumenti più famosi della città sono:

  • Alter Markt, l'antica piazza del mercato con il municipio del XIII secolo e numerose abitazioni costruite nel XIV secolo, fra cui il quartier generale svedese durante il periodo bellico. A fianco del municipio si trova l'imponente Nikolaikirche, costruita fra il 1270 e il 1360;
  • la Jacobkirche, costruita a metà del XIV secolo e più volte distrutta (per esempio nel corso della guerra dei trent'anni e della seconda guerra mondiale);
  • la Marienkirche, la più grande chiesa di Stralsund, costruita in stile gotico fra il 1383 e il 1473, con un campanile ottagonale alto 104 metri da cui si gode una magnifica vista della città e della vicina isola di Rügen. La chiesa, inoltre, conserva un pregevole organo monumentale;
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO Flag of UNESCO.svg
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Centri storici di Stralsund e Wismar
(EN) Historic Centres of Stralsund and Wismar
Nikolaikirche Rathaus HST.jpg
Tipo Culturali
Criterio (ii) (iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2002
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda
  • il monastero di Santa Caterina (Katharinenkloster), costruito nel XV secolo, al cui interno si trovano un museo storico e un museo oceanografico. L'antico refettorio del monastero è uno dei più famosi nel suo genere di tutta la Germania;
  • il monastero francescano, costruito nel 1254, uno dei più antichi edifici della città.

In particolare, la Marienkirche deteneva un tempo il record di edificio più alto del mondo.

Persone legate a Stralsund[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]