Strabane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strabane
città
an Srath Bán
Stràbane
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Irlanda del Nord Irlanda del Nord
Contea Flag of county Tyrone.svg Tyrone
Distretto Strabane
Territorio
Coordinate 54°49′48″N 7°28′12″W / 54.83°N 7.47°W54.83; -7.47 (Strabane)Coordinate: 54°49′48″N 7°28′12″W / 54.83°N 7.47°W54.83; -7.47 (Strabane)
Abitanti 20 000 (2008)
Altre informazioni
Cod. postale BT82
Prefisso 028
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Strabane

Strabane è una città a ovest della Contea di Tyrone, nell'Irlanda del Nord. La città si trova al confine tra la Repubblica d'Irlanda e l'Irlanda del Nord, con la città di Lifford, Contea di Donegal, dall'altra parte del fiume Foyle a ovest. Stabane è la seconda città del Paese per dimensione. È all'incirca a metà strada tra Omagh e Derry e all'ncirca a metà tra Omagh e Letterkenny e ha una popolazione di 17.000 abitanti. La città ospita il quartier generale del Consiglio di Distretto. La città di Lifford, giace dall'altra parte del fiume Foyle (collegata dal Lifford Bridge), che definisce il confine tra le due città e tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica d'Irlanda.

Main Street

Il fiume Mourne scorre attraverso il centro della città e incontra il fiume Finn per formare il Foyle. Strabane subì un enorme danno economico nel 1987 quando gran parte del centro della città fu allagato.

È gemellata con Zeulenroda nello stato di Turingia, in Germania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città ha il triste record come più alto tasso di disoccupazione del mondo industriale durante i due conflitti mondiali. Si tratta di una delle città maggiormente arretrate di tutto il Ragno Unito.[1]

Nell'agosto 2005, un programma televisivo di Channel 4 presentato da Kirstie Allsopp e Phil Spencer, nominò Strabane come il peggior posto per vivere nel Regno Unito, dovuto maggiormente all'alto livello di disoccupazione.[2] Strabane era stata spostata fuori dalla top 20 nell'edizione 2007.[3]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Conflitto nordirlandese.

Strabane è stata segnata dal conflitto nordirlandese dall'inizio degli anni settanta fino a quasi tutti gli anni novanta, con bombardamenti nei luoghi pubblici civili e ai gruppi parlamentari repubblicani, principalmente opera dell'IRA, che attaccava l'esercito britannico e le basi della Royal Ulster Constabulary (RUC). Stabane fu una delle città più bombardate del conflitto in Europa.[4] Molti civili e membri delle forze di sicurezza furono uccisi o feriti nel corso degli scontri.

Molti reggimenti dell'esercito britannico arrivarono dall'Inghilterra, dalla Scozia e dal Galles per proteggere Strabane in diversi momenti durante il conflitto, ma non esisteva una presenza permanente dell'esercito in città.

Le aree sia di Ballycolman che il centro città soffrirono pesantemente della privazione, della disoccupazione e degli scontri, con sommosse, sparatorie, bombe e incidenti nelle aree pubbliche, come anche gli scontri tra l'esercito britannico e la popolazione del luogo, specialmente negli anni settanta e ottanta. I tempi recenti, tuttavia, hanno portato una ripresa della zona con la creazione delle agenzie per lo sviluppo e delle organizzazioni delle comunità per la nascita di nuovi centri di attività per adulti e giovani. I piani di lavoro sono stati utili anche in una certa misura ad alleviare la disoccupazione nell'area.

Lifford Bridge, che collega Lifford nella Repubblica d'Irlanda e Strabane nell'Irlanda del Nord.

Il Irish National Liberation Army (INLA) effettuò molte rapine armate di alto profilo in luoghi come banche e supermercati in città nel 2001, fino a qualche tempo dopo che il documentario della BBC Northern Ireland portò alla luce gli eventi nel dicembre 2004, anche se ci fu un altro periodo di rapimenti nell'ottobre 2006.[5] Una di queste rapine alla Ulster Bank portò all'organizzazione un bottino di £500.000.[6][7]

Strabane ultimamente è stato coinvolto nel Progetto Ulster, che prevede il trasferimento dei giovani cattolici e protestanti negli Stati Uniti per un lavoro di rieducazione contro il pregiudizio.[8]

Trasporto[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia[modifica | modifica wikitesto]

La città un tempo vantava uno dei collegamenti ferroviari più frequentati dell'isola, che serve sia a scartamento normale che le linee a scartamento ridotto. Furono chiuse tutte nel 1960 e ne rimangono poche tracce, ad eccezione del palazzo della vecchia ferrovia che si trova ancora in città.

Abercorn Square, Strabane.

La costruzione della linea Londonderry and Enniskillen Railway (L&ER) a scartamento standard cominciò nel 1845 e seguì la valle del fiume Foyle, che fu raggiunta nel 1847. Nel 1852 fu estesa fino a Newtownstewart e Omagh e il termine a Enniskillen fu raggiunto nel 1854. La compagnia fu assorbita dalla Great Northern Railway (Irlanda) nel 1883.[9]

Il canale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1792 fu costruito il Canale di Strabane, lungo quattro miglia dalle acque del Lough Foyle a Leck, a Strabane. Il canale è andato in disuso nel 1962. Nel giugno 2006, la Strabane Lifford Development Commission ottenne £1.3 milioni di sterline per il recupero delle acque. Il progetto fu lanciato dal Presidente d'Irlanda, Mary McAleese, a Lifford e prevede il recupero di un miglio e mezzo di canale e la funzionalità di due serrature. Il lavoro doveva cominciare da Lough Foyle nell'estate 2006, ma i lavori sono tuttora fermi.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Strabane è classificata come città di medie dimensioni dalla NI Statistics and Research Agency (NISRA) (città con popolazione tra i 10.000 e i 18.000). Il censimento del 29 aprile 2001 aveva trovato 13.456 abitanti. Alla metà del 2008 la popolazione era cresciuta a più di 17.000 così divisi:

  • 99.3% popolazione bianca
  • 93.3% di religione cattolica e il 6.1% di religione protestante
  • 5.7% disoccupati con un'età tra i 16 e i 74, di questi il 43.1% erano in quella situazione da molto tempo
  • 15.6% delle persone che usufruivano di sussidi avevano un'età compresa tra i 16 e i 59 anni
  • 27.6% avevano meno di 16 anni e il 13.7% più di 60 anni
  • 51.1% maschi e 48.9% donne.

Politica[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni locali del maggio 2005, i membri del District Council di Strabane furono così distribuiti tra i diversi partiti politici: 8 Sinn Féin, 3 Democratic Unionist Party (DUP), 2 Partito Social Democratico e Laburista (SDLP), 2 Partito Unionista dell'Ulster (UUP) e 1 Nationalista. Attualmente il presidente dell'assemblea è Michaela Boyle (Sinn Féin). La signora Boyle è il secondo membro del concilio donna a detenere tale posizione. Il District Council dell'area di Strabane copre un'area di 861.6 km² e, secondo il censimento del 2001, ha una popolazione di 38.250 persone.

Dal 1997 Strabane è parte del collegio elettorale di Westminster di West Tyrone, con a capo Pat Doherty del partito Sinn Féin dal 2001. Dal 1983 al 1997 era parte del collegio di Foyle con a capo John Hume del partito SDLP.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La squadra locale di calcio gaelico, gli Strabane Sigersons, la squadra di hurling, gli Strabane Seamrogaí, sono in continua espansione. La Sigerson Cup, il campionato di calcio gaelico delle università, porta il nome di un cittadino di Stabane, Dr George Sigerson.

Lo Strabane Cricket Club e il Fox Lodge Cricket Club sono membri della North West Senior League. Strabane vanta anche diverse squadre di calcio locali che giocano in diversi campionati. Strabane F.C. gioca nella Northern Ireland Intermediate League, Mourne Harps, che giocano nella Central Bookmakers Saturday Morning League e Sion Swifts che giocano nella CBSML e nella North West Junior League.

Strabane è sede di un club di golf, lo Strabane Golf Club, che nel 2009 ha festeggiato i cento anni di vita [10]. Ha un campo di 18 buche tra le Sperrin Mountains, un miglio a sud della città. Progettato da Des Hackett, il corso ha un par di 69 che misura 5.543 metri. Il nome della buca 9, con par 4, è The River poiché il fiume corre lungo tutta la lunghezza della buca.

Castle Street, Strabane.

Strabane ha anche un gran numero di percorsi per corridori. La gara locale di 10 kilometri si tiene in luglio ed è ben frequentata sia dagli atleti locali che da quelli provenienti da più lontano.

Lingua irlandese[modifica | modifica wikitesto]

Strabane ha un gruppo irlandese di medie dimensioni che si chiama Naíscoil an tSratha Báin, che fu fondata nel 1994,[11] e una Gaelscoil (scuole primaria).[12] Altri gruppi di lingua irlandese includono Craobh Mhic an Chrosáin, un ramo di Conradh na Gaeilge[senza fonte] e Gaelphobal, un gruppo ombrello delle organizzazioni di lingua irlandese, sono attive anche in Strabane District.[senza fonte]

Musica e arti[modifica | modifica wikitesto]

Il CRAIC (Cultural Revival Among Interested Communities) è un gruppo inter-culturale e inter-comunitario che impartisce lezioni gratuite di musica sia agli adulti che ai bambini nella locale Gaelscoil. La Barret School of Irish Dancing ha insegnato ai migliori ballerini irlandesi e il gruppo teatrale locale, The Puddle Alley Players, ha vinto molti premi nelle competizioni drammatiche amatoriali.

Nel 2007, aprì al pubblico l'Alley Arts and Conference Centre, offrendo 270 posti a teatro, una galleria d'arte, un centro di informazione per i turisti e un bar. Il Centro vinse numerosi premi sin dalla sua apertura, tra cui il premio per il miglior edificio irlandese dell'anno 2008, l'Allianz Arts and Business Award nel 2009 e The Green Apple Award nel 2008. Il teatro ha anche ospitato nel 2008 le finale dell'All Ireland Confined Drama ed è attualmente la casa di molti eventi: North West Music Festival, The Stage Write Schools Drama Festival, Sounds Like Summer Music Festival, Strabane Drama Festival e the Johnny Crampsie Music Festival.

Strabane vanta due brass band: Strabane Concert Brass, cinque volte campione nazionale, e St Joseph's Brass Band, attualmente campione del NIBA Grade 2. Nel passato della città erano presenti anche due accordion bands: Mourne Accordion Band e Tom P Mullan Accordion Band. Furono sostituite dalla Oliver Plunket Band che sopravvisse fino al 2005. La città è attualmente rappresentata dalla Tom P Mullan Memorial Accordion Band, che fu formata nel 2006.

Let the Dance Begin

Strabane ha anche una banda di flauti, The Strabane Memorial Flute Band, che si esibisce nelle parate repubblicane e in eventi simili in Irlanda, in Scozia e negli Stati Uniti.

Strabane ospita una parata molto importante per il giorno di San Patrizio. Quest'anno[quale?] la parata ha visto 40 differenti gruppi e 5.000 persone nelle strade ad assistere.

Una delle opera più famose della città è una struttura di 6 metri di altezza situata ai lati del fiume: due danzatori, un violinista nel lato di Lifford, un flautista sul lato di Strabane e un batterista nel mezzo. Progettato da Maurice Harron,[13] furono messi vicino all'ex base militare del confine tra Tyrone e Donegal. La scultura aveva il titolo di Let The Dance Begin (Che la danza inizi), ma è nota popolarmente come The Tinneys.[14]

La città è citata nella canzone popolare irlandese "The Hiring Fair", nella quale il cantante è convinto a diventare l'apprendista di un personaggio malvagio chiamato "Brady di Strabane".

Educazione[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa Sacred Heart.

L'educazione di Strabane è un insieme di scuole d'infanzia, primarie e secondarie. La posizione centrale della città permette ai genitori di scegliere tra le scuole di Derry, Omagh o Donegal. Nel 2005, la Strabane Grammar School ottenne ottimi risultati nei test scolastici nazionali.[15] Nel 2009 è stata aperta una scuola d'arte. La scuola sarà unita alla Strabane High School, per fare un'unica scuola di più livelli.

L'educazione dopo i sedici anni è fatta dalla North West Institute of Further and Higher Education.[16] Questa istituzione offre una vasta gamma di corsi di formazione professionale per gli adulti e offre corsi di accesso all'Università di Ulster a Magee.

Holy Cross College fu aperto nel 2008. Ospita 1500 studenti e 90 insegnanti.[senza fonte] L'edificio doveva essere inaugurato nel settembre 2006 ma furono ritardati a causa della mancanza dei fondi.[senza fonte]

Christ Church, Chiesa d'Irlanda.

Posti di interesse[modifica | modifica wikitesto]

L'intera area intorno a Strabane ha molte foreste e valli pittoresche. La pesca con l'amo e a mosca nel Mourne sono un'attarzione turistica, particolarmente tra Victoria Bridge e Strabane. La leggenda del golf Tiger Woods pescò in questo tratto del fiume durante una recente visita. La città ospita uno dei maggiori corsi di golf dell'Irlanda.

La National Trust possiede a Strabane la casa nella quale John Dunlap imparò a dipingere. Dunlap scrisse la Dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti d'America. La casa fu visitata da personaggi famosi, tra cui l'ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton. Si trova alla fine di Main Street.

Dergalt, la vecchia casa di Woodrow Wilson, il 28° Presidente degli Stati Uniti, si trova nei pressi di Strabane.[17] L'8 maggio 2008 fu seriamente danneggiata dal fuoco.[18]

Persone famose[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Northern Ireland Assembly - Committee for Enterprise, Trade and Investment - Report on Strategy 2010 Inquiry (ANNEX 37, SECTION 2)
  2. ^ The Best and Worst Places to Live in Britain
  3. ^ Town shrugs off dismal TV label in BBC News, 16 ottobre 2007. URL consultato il 24 maggio 2010.
  4. ^ Northern Ireland Assembly
  5. ^ Raid hostage women 'traumatised' in BBC News, 10 ottobre 2006. URL consultato il 24 maggio 2010.
  6. ^ Owen Bowcott, £20m stolen in UK's biggest bank robbery - was it paramilitaries or common criminals? in The Guardian (London), 22 dicembre 2004. URL consultato il 24 maggio 2010.
  7. ^ Four arrested over bank robbery in BBC News, 17 agosto 2004. URL consultato il 24 maggio 2010.
  8. ^ Ulster Project International
  9. ^ Patterson, Edward M, The County Donegal Railways, Dawlish, David and Charles, 1962, pp. 10–11.
  10. ^ Strabane Golf Club
  11. ^ Naíscoil an tSratha Báin. URL consultato il 21 novembre 2009.
  12. ^ History of Gaelscoil Uí Dhochartaigh. URL consultato il 21 novembre 2009.
  13. ^ Maurice Harron-Artist-sculptor
  14. ^ Very Derry: The Tinneys
  15. ^ Response to Location Location Location programme 10/08/05, 25 luglio 2005. URL consultato l'11 gennaio 2010.
  16. ^ Department for Employment and Learning
  17. ^ Geographia - World Travel Destinations, Culture and History Guide
  18. ^ BBC NEWS
  19. ^ Jail breaker on police killing charge in BBC News. URL consultato il 24 maggio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]