Stourhead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 51°06′22″N 2°19′04″W / 51.106111°N 2.317778°W51.106111; -2.317778

Stourhead House

Stourhead è una tenuta inglese di 11 chilometri quadrati che si trova alla sorgente del fiume Stour, vicino a Mere, nel Wiltshire. Monumento nazionale dal 1946, la tenuta ospita una villa neopalladiana, il villaggio di Stourton, giardini e boschi. La tenuta è stata di proprietà della famiglia Stourton per 700 anni, fino al 1717, quando fu venduta a Henry Hoare I, figlio del banchiere Richard Hoare.

Dopo la cessione la villa originale fu abbattuta per fare posto ad una nuova abitazione, la Stourhead House, la prima del suo genere, progettata da Colen Campbell e costruita da Nathaniel Ireson fra il 1720 e il 1724. Nei successivi due secoli la famiglia Hoare vi raccolse numerosi lasciti, fra i quali una grande biblioteca e una collezione di oggettin d'arte. Nel 1901 la villa fu danneggiata dal fuoco, ma molti dei lasciti si salvarono e la villa fu ricostruita in uno stile identico. Henry Hugh Arthur Hoare, che perse il figlio nella Seconda guerra mondiale, la cedette al National Trust, l'istituto britannico che gestisce i monumenti.

I giardini furono disegnati da Henry Hoare II e realizzati fra il 1741 e il 1780. Ospitano un gran numero di templi, un obelisco, la King Alfred's Tower, progettata da Henry Flitcroft nel 1772, un tempio di Apollo e due fortificazioni dell'età del ferro, Whitesheet Hill e Park Hill Camp.

Alfred's Tower[modifica | modifica sorgente]

King Alfred's Tower è una costruzione stravagante sulla frontiera tra la contea di Somerset e Wiltshire. Fu costruita nel 1772 con ogni angolo nell'un'altra contea, ma più tardi la frontiera della contea di Dorset era cambiato.

Immagini[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]