Storia controfattuale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La storia controfattuale (a volte chiamata anche storia virtuale) è un tipo di storiografia che cerca di descrivere gli sviluppi storici che avrebbero potuto verificarsi in condizioni alternative a quelle reali, ponendo quindi domande ipotetiche sul passato, del tipo cosa sarebbe successo se...? Esempi:

La ricerca di percorsi alternativi nella storia è un'attività indubbiamente accattivante, ma molti studiosi ne mettono in dubbio la scientificità perché basata su teorie non falsificabili, oppure invitano a maneggiare ipotesi irreali con prudenza, soprattutto quando gli avvenimenti storici prendono delle pieghe inaspettate. Il metodo della storia controfattuale viene invece impiegato e incoraggiato dallo storico scozzese Niall Ferguson.

Il procedimento della storia controfattuale, basato sulla domanda che cosa sarebbe successo se..., viene indirettamente applicato nel genere letterario dell'ucronia.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Pasquale Chessa, Se Garibaldi avesse perso. Storia controfattuale dell'Unità d'Italia, I libri di Reset, Venezia, Marsilio Editore, 2011, ISBN 978-88-317-0862-3.
  • (EN) Niall Ferguson, Virtual History: Alternatives and Counterfactuals, 2ª ed., New York, Basic Books [1997], 2000, ISBN 0-465-02323-1.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia