Stig Järrel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stig Järrel

Stig Järrel (Malmberget, 8 febbraio 1910Monte Carlo, 1º luglio 1998) è stato un attore, regista e artista di varietà svedese.

È stato uno dei più popolari attori della Svezia ed anche uno dei più prolifici avendo partecipato in totale a 131 film (il record lo raggiunse nel 1954, partecipando a 12 film). Inoltre ha recitato in vari teatri svedesi e frequentemente è stato ospite alla radio e alla televisione. Nel 1929 venne ammesso alla scuola del "Teatro drammatico reale" di Stoccolma[1].

Tra i suoi maggiori successi va ricordato il personaggio dell'insegnante di latino, in "Hets" (Spasimo regia di Alf Sjöberg, 1944), soprannominato Caligola, per la sua severità e durezza. Stig Järrel venne truccato in modo che assomigliasse al capo della gestapo, Himmler. Il film venne molto applaudito anche perché si vide in esso un attacco al nazismo. Spasimo, a cui partecipò anche Ingmar Bergman, vincerà un premio nel 1946 durante il primo Festival di Cannes postbellico. Järrel è stato conosciuto anche come attore di commedie e di teatro di rivista. Ha lavorato con i più importanti produttori di riviste svedesi sviluppando personaggi rimasti famosi come ad esempio l’irascibile Fibban Karlsson.
Si è ritirato dalla sua attività artistica nel 1980, trasferendosi a Montecarlo.

Filmografia parziale in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Teatro drammatico reale di Stoccolma, in svedese Kungliga Dramatiska Teatern, è comunemente conosciuto in Svezia col nome di Dramaten

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 221399