Stevie Case

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stevie Case (vero nome: Stevana Case, soprannome: Killcreek) (7 settembre 1976) è famosa nell'industria dei videogiochi per essere una delle videogiocatrici di sesso femminile più conosciute e ha spesso suscitato sorpresa a causa dei suoi metodi di auto-promozione.

Stevana ha guadagnato reputazione per aver sconfitto John Romero in un deathmatch del videogioco Quake. Stevie ha battuto Romero la prima volta che si sono incontrati, dopo essere stati presentati da un comune amico, Don MacAskill. Dopo l'accaduto, Stevie è stata assunta da Ion Storm, prima come game tester e in seguito come disegnatrice di livelli. La relazione con John Romero si rivelò essere qualcosa di più di un semplice incontro per giocare e nel 1999 cominciarono a vivere assieme. La loro relazione è poi terminata nel 2003. Fino a quel periodo Case era stata impiegata alla Monkeystone Games, compagnia co-fondata assieme a Romero.

Stevie Case ha scelto il soprannome "Killcreek" basandosi su una banda musicale rock regionale che ammira. Stevie non intendeva che il soprannome le rimanesse attribuito ma così è successo. Dal 2005 Case è impiegata presso la Tira Wireless.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie