Steve McClure

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steve McClure
Dati biografici
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Altezza 169 cm
Peso 57 kg
Arrampicata Arrampicata
Dati agonistici
Specialità Difficoltà
Ritirato 2004
Palmarès
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Steve McClure (Saltburn-by-the-Sea, 25 luglio 1970) è un arrampicatore inglese. Pratica l'arrampicata in falesia, il bouldering e le vie lunghe. Ha gareggiato nelle competizioni di difficoltà.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha cominciato ad arrampicare dai sei anni in quanto i genitori erano arrampicatori. A sedici anni ha salito vie di grado di difficoltà E5 e E6 ma solo dal 1994, a 24 anni, ha praticato l'arrampicata sportiva vera e propria. È passato velocemente dall'E6 al 7b a vista e poi in un anno all'8b (saltando l'8a) Zeke The Freak a Rubicon Peak, in due all'8c e in quattro al 9a.

Si dedica soprattutto alla ricerca della difficoltà nelle falesie inglesi, con prime salite di 9a e 9a+. Tra il 2000 e il 2005 ha anche partecipato ad alcune gare di Coppa del mondo lead, cinque in tutto. Oltre che arrampicatore Steve McClure è un ingegnere meccanico, lavoro che ha lasciato nel 2001 per dedicarsi esclusivamente all'arrampicata.

Nel maggio 2010 durante un viaggio in Inghilterra Adam Ondra ha ripetuto due suoi 9a: North star e Northern light, che erano entrambi ancora irripetuti. Nel maggio 2011 Adam Ondra ha ripetuto per la prima volta anche il 9a+ Overshadow confermando il grado come un 9a+ difficile.[1] Il giorno successivo ha effettuato anche la seconda salita del 9a Rainshadow commentandola come una delle vie più belle da lui salite.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Coppa del mondo lead[modifica | modifica sorgente]

2000 2001 2002 2003
51 - - 53

Campionato europeo lead[modifica | modifica sorgente]

2000 2002 2004
37 40 28

Falesia[modifica | modifica sorgente]

Malham Cove
La parete di Malham Cove dove sale il 9a+ Overshadow
  • 1 via di 9a+
  • 5 vie di 9a
  • 2 vie di 8b+ a vista

Lavorato[modifica | modifica sorgente]

  • 9a+/5.15a:
    • Overshadow - Malham Cove (UK) - 23 maggio 2007 - Prima salita (estensione di Overnight Sensation 8a+)[2]
  • 9a/5.14d:
    • North star - Kilnsey (UK) - 15 maggio 2008 - Prima salita (unione di Northern Exposure 8b+ e Progress 8c+)[3]
    • Stamina Power Link - Raven Tor (UK) - 1 giugno 2005
    • Rainshadow - Malham Cove (UK) - 20 giugno 2003 - Prima salita (estensione di Raindogs 8a)[4]
    • Northern light - Kilnsey (UK) - 18 luglio 2000 - Prima salita[5]
    • Mutation - Raven Tor (UK) - 1 novembre 1998 - Prima salita

A vista[modifica | modifica sorgente]

Ha salito due vie di 8b+ a vista.

Vie lunghe[modifica | modifica sorgente]

Deep water soloing[modifica | modifica sorgente]

Nel settembre 2004 ha effettuato in Croazia la prima salita di Ring of Fire un 8b+ scalato in deep water soloing ossia slegato sul mare, senza altra sicurezza che l'acqua sottostante.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ondra Overshadow 9a+ seconda salita, up-climbing.com, 17 maggio 2011. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  2. ^ Arrampicata: nuovo 9a+ a Malham Cove per Steve McClure, planetmountain.com, 4 giugno 2007. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  3. ^ Steve McClure libera 9a+ a Kilnsey, UK, planetmountain.com, 28 maggio 2008. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  4. ^ (EN) Tim Glasby, Malham's Great Proj Goes Down, climbing.com. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  5. ^ Björn Pohl, 9a per Steve McClure a Kilnsey, Inghilterra, planetmountain.com, 25 luglio 2000. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  6. ^ (EN) Stephen Myers, Hotel Supramonte - 400m - f8b - Onsight, planetfear.com, 29 aprile 2005. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  7. ^ McClure deep water solos 8b+, planetmountain.com, 3 dicembre 2004. URL consultato il 7 gennaio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]