Steve Englehart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steve Englehart

Steve Englehart, noto anche con gli pseudonimi John Harkness e Cliff Garnett (Indianapolis, 22 aprile 1947), è un fumettista e scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1947[1], Englehart iniziò la carriera lavorando come assistente di Neal Adams su magazine Vampirella n. 10 (marzo 1971), per la Warren Publishing. Intrapresa la strada della scrittura, lavorò sui personaggi Marvel Comics come i Vendicatori (1972-1976), il Dottor Strange e Capitan America.

In seguito a problemi con l'editor Gerry Conway, nel 1976 Englehart si trasferì alla DC Comics, dove lavorò sulla Justice League of America e su Detective Comics.

Nel 1983 tornò alla Marvel, ma collaborò comunque ancora con DC, oltre a scrivere racconti sotto pseudonimi.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Englehart si è sposato con Marie-Therese Beach nel 1975[2]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1977 - nomination come Favourite Comicbook Writer ("scrittore di fumetti preferito") agli Eagle Awards
  • 1978 - premio Favourite Writer agli Eagle Awards
  • 1978 - premio Roll of Honour agli Eagle Awards
  • 1978 - nomination come Favourite Single Story ("Storia singola preferita") agli Eagle Awards per I am the Batman (Detective Comics n. 472), realizzata con Marshall Rogers
  • 1978 - nomination come 'Favourite Continued Story agli Eagle Awards per i nn. 471 e 472 di Detective Comics, realizzati con Marshall Rogers
  • 1979 - premio Inkpot Award
  • 1979 - nomination come Best Comic Book Writer (US) (Miglior scrittore di fumetti statunitense) agli Eagle Awards
  • 1979 - nomination come Best Continued Story agli Eagle Awards per i nn. 475 e 476 di Detective Comics, realizzati con Marshall Rogers

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maggie Thompson, John Jackson Miller, Comics Industry Birthdays. Comic Buyer's Guide, 10-06-2005 (consultato in data 26-06-2009)
  2. ^ Marvel Bullpen Bulletins, 1976.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 18876058 LCCN: n92051050