Stevan Jovetić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questa pagina è semiprotetta. Può essere modificata solo da utenti registrati.
Stevan Jovetić
Stevan Jovetic 2012 MNE.jpg
Stevan Jovetić con la maglia della Nazionale Montenegrina.
Dati biografici
Nazionalità Montenegro Montenegro
Altezza 185 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Manchester City Manchester City
Carriera
Giovanili
2000-2003
2003-2006
Mladost Podgorica Mladost Podgorica
Partizan Partizan
Squadre di club1
2006-2008 Partizan Partizan 51 (13)
2008-2013 Fiorentina Fiorentina 116 (35)
2013- Manchester City Manchester City 16 (5)
Nazionale
2005
2007
2007-
Montenegro Montenegro U-19
Montenegro Montenegro U-21
Montenegro Montenegro
2 (0)
6 (2)
33 (12)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 agosto 2014

Stevan Jovetić (in serbo Стеван Јоветић?; Podgorica, 2 novembre 1989) è un calciatore montenegrino, attaccante del Manchester City e della Nazionale montenegrina.

Soprannominato Jo-Jo[1] o I'bua[2], è cresciuto calcisticamente nella sua città natale e nel Partizan, una volta arrivato in Italia, alla Fiorentina, esordisce in Serie A a 18 anni partecipando anche alla Champions League.

Caratteristiche tecniche

Jovetic è una seconda punta che può giocare anche ala sinistra, o come è stato schierato da Siniša Mihajlović, nel ruolo di prima punta. Si ispira al connazionale Mirko Vučinić; da piccolo aveva come idolo d'infanzia Andrij Ševčenko.[3] Come stile di gioco e posizione in campo è stato spesso accostato anche a Roberto Baggio,[4] ed è considerato, con Alexandre Pato e Javier Pastore, uno dei migliori giocatori della classe 1989.[5]

È dotato di un vasto bagaglio tecnico e di grandi qualità atletiche. Grazie all'esplosività e ad un ottimo controllo di palla è in grado di saltare l'uomo nell'uno contro uno. Ha ottime capacità nel fornire assist ai propri compagni ed è bravo sia a impostare che a concludere l'azione d'attacco.[6]

Possiede un buon tiro, anche da fuori area, tempismo e senso della posizione.[7] Grazie a una notevole resistenza allo sforzo, spesso ripiega sui portatori di palla avversari, e aiuta i compagni nel recupero del possesso palla.[8]

Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[9]

Carriera

Club

Partizan

Inizia la carriera a Podgorica nel 2000 con la maglia del Mladost Podgorica, dove mette in mostra le sue qualità tecniche, tanto da venir presto considerato uno dei maggiori talenti del calcio montenegrino.[10]

Nel 2003 passa al Partizan Belgrado, nella quale fa una brevissima esperienza nelle selezioni giovanili prima di arrivare in prima squadra. Nell'aprile 2006 diventa il sesto giocatore più giovane in assoluto ad esordire nella massima divisione delcampionato di calcio serbo contro il Voždovac, a 16 anni.[11]

Nell'agosto del 2007, ancora minorenne, accompagnato dal padre pone la firma sul suo primo contratto da professionista.[12] Non ancora diciottenne è già capitano della rappresentativa Under-21 del Montenegro ed ha già esordito con la Nazionale maggiore del suo paese. Il passo verso la notorietà è breve: in una sessantina di presenze con la maglia del Partizan segna 25 reti, sei delle quali firmate nelle prime otto giornate del campionato 2007-2008 e sfoggia prestazioni tali da essere inserito dal Sun nella lista dei migliori 20 talenti al mondo.[13]

Con il Partizan centra un secondo posto in campionato nella stagione 2006-2007 e l'anno successivo riesce a vincere il campionato e la coppa nazionale.

Fiorentina

Jovetić nei primi anni a Firenze
Stagione 2008-2009

Il 31 maggio 2008 la Fiorentina ufficializza l'acquisto di Jovetić per 8 milioni di euro[14]. Il 3 giugno 2008 viene presentato alla stampa.

Esordisce in Serie A a 18 anni, il 31 agosto 2008 nella prima giornata di campionato, entrando nel secondo tempo della partita Fiorentina-Juventus (1-1) disputata allo stadio Franchi. Il 5 aprile 2009, a Bergamo, realizza su calcio di rigore la prima rete in maglia viola in Atalanta-Fiorentina (1-2). Il primo gol su azione lo segna in trasferta contro il Catania (0-2) il 10 maggio. Sotto la direzione del tecnico Cesare Prandelli, Jovetić termina la sua prima stagione in Italia con 29 presenze e 2 reti in campionato.

Stagione 2009-2010

Il 26 agosto 2009, nel ritorno dei preliminari di Champions League, segna il gol qualificazione contro i portoghesi dello Sporting Lisbona.[15] Il 30 agosto segna il suo primo gol al Franchi nella partita contro il Palermo (1-0). Il 29 settembre realizza una doppietta nella seconda partita del girone di Champions League, Fiorentina-Liverpool (2-0). Il 25 dicembre viene eletto miglior calciatore montenegrino dell'anno.[16] Il 9 marzo 2010 si mette ancora in evidenza, segnando una doppietta nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Bayern Monaco (3-2), vittoria tuttavia in virtù della regola dei gol in trasferta che promuove i bavaresi. Diventato titolare, nella sua seconda stagione in Viola aumenta il suo contributo di reti, arrivando a 11 gol tra campionato e coppe.

Stagione 2010-2011

Il 3 agosto 2010 si infortuna gravemente al ginocchio destro in uno scontro di gioco con Mario Bolatti durante l'allenamento dei viola a San Piero a Sieve.[17] Il giorno seguente, tramite il sito ufficiale, il club comunica che il calciatore ha riportato una lesione al legamento crociato anteriore e al legamento collaterale esterno del ginocchio e che pertanto verrà operato.[18] I tempi di recupero dall'infortunio erano previsti inizialmente in sei-sette mesi,[19][20] ma dopo accertamenti medici viene comunicato che gli interventi a cui il giocatore deve sottoporsi sono due, a distanza di otto-dieci settimane, e che quindi i tempi di recupero si allungano di circa due mesi rispetto alle previsioni iniziali. Il 4 ottobre viene operato presso la Hessingpark Clinic di Augusta per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio mentre nel frattempo la lesione meniscale precedentemente operata risulta guarita. I tempi di recupero, quantificati in nove mesi, costringono il giocatore ad una lunga pausa nell'attività agonistica, facendogli di fatto saltare l'intera stagione 2010-2011.

Stagione 2011-2012

All'inizio della stagione 2011-2012 diventa il vice-capitano della Fiorentina.[21] Torna al gol alla terza giornata, segnando una doppietta nella vittoria casalinga sul Parma per 3-0. Il 22 ottobre il montenegrino firma la sua seconda doppietta stagionale nella gara casalinga con il Catania. Il 31 ottobre rinnova il contratto con la Fiorentina fino al 2016.[22]. Si ripete successivamente contro Juventus, Roma, Atalanta, Novara, Siena, Udinese e nella vittoria a San Siro contro il Milan per 2-1. Il 25 aprile nella partita esterna contro la Roma festeggia le 100 presenze in maglia viola, segnando anche dopo soli 2 minuti di gioco il gol dell'1-0. Chiude la stagione con 14 gol in 27 partite, primato personale con la maglia della Fiorentina.

Stagione 2012-2013

La stagione 2012-13 inizia nel migliore dei modi per il fantasista montenegrino, che sabato 25 agosto 2012, nella prima gara della Serie A TIM 2012-13, mette a segno una doppietta con la quale sancisce, al secondo minuto di recupero, la vittoria della Fiorentina per 2-1 in rimonta in casa contro l'Udinese. Segna anche al Napoli nella giornata successiva e al Catania con un gran gol di sinistro. Alla 7ª giornata con una girata in area di rigore segna la rete decisiva nella partita casalinga contro il Bologna. Il 31 ottobre 2012 nella partita casalinga contro il Cagliari prima segna il gol del 2-0 poi s'infortuna. Torna a giocare il 22 dicembre 2012 nella partita contro il Palermo finita 3-0 segnando una doppietta. Seguirà poi un digiuno che dura fino a febbraio quando ritrova il goal nella partita interna col Parma (2-0 per la Fiorentina). Segna 2 goal nella meravigliosa partita contro l'Inter finita 4-1 per la squadra viola e, in seguito, segna in trasferta il goal dell'1-0 contro la Lazio allo stadio Olimpico, interrompendo un digiuno in trasferta che durava dalla doppietta contro il Palermo. La partita finirà 0-2 per la Fiorentina. Il 19 maggio, durante l'ultima partita del campionato contro il Pescara, realizza il gol del 4-0 nella partita finita 1-5 per i Viola.

Manchester City

Il 18 luglio 2013 viene ufficializzato il suo trasferimento al Manchester City,[23] per 26 milioni di euro più 4 legati ai bonus.[24][25]. Il 31 luglio 2013 esordisce con la nuova maglia in Audi Cup, nella partita vinta per 5-3 contro il Milan, fornendo l'assist per il primo gol di David Silva. A Manchester trova però poco spazio, complici anche i numerosi infortuni, riuscendo a disputare solo tre gare fino ai primi di gennaio.[26] Il 29 gennaio 2014 segna il suo primo gol in campionato con i Citizens, realizzando il quarto dei cinque gol nel 5-1 inflitto al Tottenham.[27]

Nazionale

Nel marzo 2007 è stato uno dei giocatori a debuttare con la neonata Nazionale del Montenegro, contro l'Ungheria. Il 20 agosto 2008 segna la prima doppietta in Nazionale nell'amichevole contro l'Ungheria (3-3). Realizzando nell'occasione il gol dell'1-1 su calcio di rigore, e successivamente portando in vantaggio la sua squadra segnando il gol del momentaneo 3 a 2.

Viene convocato dal ct Zlatko Kranjčar per l'incontro di qualificazione all'Europeo 2012 contro la Bulgaria (1-1) del 4 giugno 2011, in cui scende in campo per 20 minuti.[28] Il 29 febbraio mette a segno una doppietta nell'amichevole contro l'Islanda.

Statistiche

Presenze e reti nei club

Statistiche aggiornate al 30 settembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Serbia Partizan Belgrado SL 2 0 - - - - - - - - - 2 0
2006-2007 SL 22 1 CS 4 3 - - - - - - 26 4
2007-2008 SL 27 12 CS 4 3 CU 2 4 - - - 33 19
Totale Partizan Belgrado 51 13 8 6 2 4 - - 61 23
2008-2009 Italia Fiorentina A 29 2 CI 1 0 UCL + CU 3+2 0 - - - 35 2
2009-2010 A 29 6 CI 2 0 UCL 6 5 - - - 37 11
2010-2011 A 0 0 CI 0 0 - - - - 0 0
2011-2012 A 27 14 CI 2 0 - - - - 29 14
2012-2013 A 31 13 CI 3 0 - - - - 34 13
Totale Fiorentina 116 35 8 0 11 5 - - 135 40
2013-2014 Inghilterra Manchester City PL 13 3 FACup+CdL 2+3 1+2 UCL 0 0 - - - 18 6
2014-2015 PL 3 2 FACup+CdL 0+0 0+0 UCL 1 0 CS 1 0 5 2
Totale Manchester City 16 5 5 3 1 0 1 0 23 8
Totale carriera 183 53 21 9 14 9 1 0 219 71

Cronologia presenze e reti in Nazionale

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Montenegro Montenegro
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-03-2007 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
26-03-2008 Bijelo Polje Montenegro Montenegro 3 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
31-05-2008 Bucarest Romania Romania 4 – 0 Montenegro Montenegro Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
20-08-2008 Budapest Ungheria Ungheria 3 – 3 Montenegro Montenegro Amichevole 2
06-09-2008 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 2 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2010 1 Ammonizione al 13’ 13’
10-09-2008 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2010 -
15-10-2008 Lecce Italia Italia 2 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Macedonia Macedonia Amichevole 1 Uscita al 80’ 80’
28-03-2009 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 2 Italia Italia Qual. Mondiali 2010 -
01-04-2009 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 66’ 66’
12-08-2009 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Galles Galles Amichevole 1
05-09-2009 Sofia Bulgaria Bulgaria 4 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2010 1
09-09-2009 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 64’ 64’
10-10-2009 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Georgia Georgia Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 26’ 26’
04-06-2011 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2012 - Ingresso al 72’ 72’
10-08-2011 Vllaznia Albania Albania 3 – 2 Montenegro Montenegro Amichevole - Ammonizione al 33’ 33’
02-09-2011 Cardiff Galles Galles 2 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2012 1
07-10-2011 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2012 - Ammonizione al 88’ 88’
11-11-2011 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2012 -
15-11-2011 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 1 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Euro 2012 -
29-02-2012 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Islanda Islanda Amichevole 2 Uscita al 90’ 90’
15-08-2012 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 0 Lettonia Lettonia Amichevole 1 Uscita al 79’ 79’
07-09-2012 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 2 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2014 -
11-09-2012 Serravalle San Marino San Marino 0 – 6 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Donetsk Ucraina Ucraina 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 86’ 86’
22-03-2013 Chisinau Moldavia Moldavia 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 -
26-03-2013 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2014 -
07-06-2013 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 4 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 42’ 42’
14-08-2013 Minsk Bielorussia Bielorussia 1 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole - Ammonizione al 25’ 25’
11-10-2013 Wembley Inghilterra Inghilterra 4 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 81’ 81’
15-10-2013 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 5 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2014 2 Ammonizione al 17’ 17’
23-05-2014 Bratislava Slovacchia Slovacchia 2 – 0 Montenegro Montenegro Amichevole - Uscita al 87’ 87’
26-05-2014 Hartberg Montenegro Montenegro 0 – 0 Iran Iran Amichevole - Uscita al 72’ 72’
Totale Presenze (9º posto) 33 Reti (2º posto) 12

Palmarès

Club

Competizioni nazionali

Partizan Belgrado: 2007-2008
Partizan Belgrado: 2007-2008
Manchester City: 2013-2014
Manchester City: 2013-2014

Note

  1. ^ JOVETIC, Chiamatemi Jo-Jo ma non sono Baggio, Firenzeviola.it, 27 luglio 2008. URL consultato il 29 marzo 2010.
  2. ^ http://www.fiorentinanews.com/2013/09/a-firenze-lo-chiamavano-i-bua-a-manchester-gia-lo-possono-soprannominare-the-sick/
  3. ^ Matteo Materazzi intervista Stevan Jovetić per Quelli che il calcio.
  4. ^ Jo Jo come Baggio, il parere degli esperti, violaplanet.com.
  5. ^ Giovani promesse, Tre viola fra i top 100, tuttomercatoweb.com.
  6. ^ Savicevic: “Il futuro è tutto di Jovetic”, calcionews.com24.com.
  7. ^ Savicevic: "Jovetic un fuoriclasse. Finalmente gioca libero", Fiorentina.it, 2 aprile 2010. URL consultato il 2 aprile 2010.
  8. ^ Prandelli scalda il pre-Juve, Repubblica.it, 15 ottobre 2009. URL consultato il 2 aprile 2010.
  9. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  10. ^ JOVETIC, Giovane genio e grandi record, Firenzeviola.it, 28 giugno 2008. URL consultato il 29 marzo 2010.
  11. ^ (EN) 10 things you need to know about Fiorentina hotshot Stevan Jovetic, mirrorfootball.co.uk.
  12. ^ JOVETIC, Quei gol al Liverpool... tuttomercatoweb.com
  13. ^ (EN) Ones to watch in 2008, Thesun.co.uk, 28 dicembre 2007. URL consultato il 29 marzo 2010.
  14. ^ Alessandro Bocci, «Collezionavo i gol di Batistuta Firenze era nel mio destino» in Corriere della Sera, 6 ottobre 2009.
  15. ^ Ai viola basta mezza gara, Jovetic conquista i gironi, Gazzetta.it, 26 agosto 2009. URL consultato il 29 marzo 2010.
  16. ^ Jovetic miglior calciatore del Montenegro, Nove.firenze.it, 25 dicembre 2009. URL consultato il 29 marzo 2010.
  17. ^ Paura per Jo-Jo, il ginocchio fa crac, corriere fiorentino.it, 3 agosto 2010.
  18. ^ Ufficiale: Lesione al legamento crociato per Jovetic, fiorentina.it, 4 agosto 2010.
  19. ^ Report medico su Stevan Jovetic it.violachannel.tv
  20. ^ Fiorentina: Jovetic out 6-7 mesi, ilsole24ore.com, 4 agosto 2010.
  21. ^ Gamberini è il nuovo capitano violachannel.tv
  22. ^ Jovetic viola fino al 2016 violachannel.tv
  23. ^ Accordo con il Manchester City per Jovetic in Violachannel.tv, 18 luglio 2013. URL consultato il 18 luglio 2013.
  24. ^ La trattativa Jojo-Manchester City sta avanzando: si discutono i bonus fiorentina.it
  25. ^ Pedullà, ai viola 26 Mln + bonus per Jovetic. Ed ora via libera per Ilicic fiorentina.it
  26. ^ Osvaldo, Lamela, Jovetic: quant'è duro il salto dalla serie A alla Premier League, 28 ottobre 2013
  27. ^ Premier, riecco Jovetic: il Manchester City ora ha un'arma in più, 29 gennaio 2014
  28. ^ Jovetic torna in campo in Nazionale, goal.com, 6 giugno 2011. URL consultato il 29 marzo 2010.

Altri progetti

Collegamenti esterni