Stetsonia coryne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Stetsonia coryne
Esemplari di Stetsonia coryne
Esemplari di Stetsonia coryne
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Caryophyllales
Famiglia Cactaceae
Genere Stetsonia
Specie S. coryne
Nomenclatura binomiale
Stetsonia coryne
(Salm-Dyck) Britton & Rose

La Stetsonia coryne, unica specie del genere Stetsonia, è una pianta della famiglia delle Cactaceae, originaria dell'Argentina nord-occidentale.

Il nome le fu dato in onore di Francis Lynde Stetson, di New York.

È di lenta crescita ed in vaso ha una crescita molto più piccola che in natura,

La pianta è di forma ovale allungata con delle costolature laterali molto evidenziate da cui spuntano areole di spine che possono raggiungere anche la lunghezza di 3 cm, mentre la spina centrale, molto robusta e dura, è posta sulla cima della pianta e arriva a raggiungere i 10 cm; i suoi fiori sbocciano solo di notte e sono di colore bianco.

Coltivazione[modifica | modifica sorgente]

La coltivazione della stetsonia richiede un terreno poroso e permeabile misto a sabbia grossolana in modo da permettere un buon drenaggio. Le innaffiature dovranno essere regolari durante la primavera e l'estate, ma sospese durante l'inverno e la temperatura non dovrà essere inferiore ai 7 °C.

La riproduzione avviene per seme in terra fine e sabbiosa mantenuta umida ed a una temperatura di circa 21 °C fino a quando il seme non sia germogliato.

Stetsonia coryne

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica