Stephen Baldwin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stephen Baldwin al CPAC 2010

Stephen Andrew Baldwin (Massapequa, 12 maggio 1966) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Carol Newcomb e Alexander Rae Baldwin Jr., è fratello dei noti attori Daniel, William e Alec Baldwin, conosciuti come i fratelli Baldwin. Dopo gli studi debutta nel 1988, con un piccolo ruolo, nel film Homeboy con Mickey Rourke e Christopher Walken, in seguito ottiene una piccola parte in Vittime di guerra mentre nel 1989 ha una parte di rilievo in Nato il quattro luglio.

Dal 1989 al 1992 interpreta William F. Cody nel telefilm I ragazzi della prateria e prende parte ai film Oltre il ponte, Amici per gioco, amici per sesso, Mrs. Parker e il circolo vizioso ed I soliti sospetti. Nel film di Singer interpreta Michael McManus, a tutt'oggi il suo ruolo più noto.

Nel 1996 decide, contro il parere di tutti, di partecipare al film demenziale Tonto + tonto: il film è un flop e segna profondamente la sua carriera. Infatti negli anni seguenti partecipa quasi esclusivamente a film TV e a film di serie B, destinati al mercato home video. Solo nel 2000 riacquista una certa notorietà con l'interpretazione di Barney ne I Flintstones in Viva Rock Vegas, venendo comunque candidato ai Razzie Award, quale peggiore attore non protagonista.

Dopo gli attentati dell'11 settembre 2001, Baldwin si avvicina alla Chiesa evangelica, vivendo una rinascita religiosa e diventando un cristiano fervente. A differenza dei fratelli Alec e William, è stato un sostenitore di George W. Bush.

Nel 2002 partecipa al reality show Celebrity Mole Hawaii (versione statunitense con celebrità de La talpa) e nel 2010 entra a far parte del reality Celebrity Big Brother, il Grande Fratello vip inglese, venendo eliminato dopo 21 giorni di permanenza nella casa.

Nel 2009 dichiara bancarotta.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 12505193 LCCN: no96042644