Stephan Görgl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stephan Görgl
Stephan Goergl EC-GS Hinterstoder 20080111.jpg
Stephan Görgl impegnato in un gigante di Coppa Europa a Hinterstoder, l'11 gennaio 2008
Dati biografici
Nazionalità Austria Austria
Altezza 176 cm
Peso 81 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Supergigante, slalom gigante
Squadra Kapfenberger SV
Ritirato 2012
 

Stephan Görgl (Bruck an der Mur, 5 giugno 1978) è un ex sciatore alpino austriaco.

È figlio di Traudl Hecher e fratello di Elisabeth, a loro volta sciatrici alpine di alto livello[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo esorì il 28 gennaio 2001 nel supergigante di Garmisch-Partenkirchen e conquistò la prima vittoria, nonché primo podio, il 2 dicembre 2004 nel supergigante di Beaver Creek.

In carriera prese parte a un'edizione dei Giochi olimpici invernali, Torino 2006 (non conclude lo slalom gigante), e a due dei Campionati mondiali (21º nello slalom gigante a Bormio 2005 il miglior piazzamento).

Tra i suoi risultati di maggior rilievo vanta due secondi posti nella classifica finale di Coppa Europa di sci alpino, nel 2001 e nel 2002. Dopo gare in Coppa del Mondo e una carriera caratterizzata da vari infortuni, il 13 dicembre 2012]] annunciò il ritiro dall'attività agonistica[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 15º nel 2005
  • 5 podi:
    • 2 vittorie (1 in supergigante e 1 in slalom gigante)
    • 1 secondo posto
    • 2 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
2 dicembre 2004 Beaver Creek Stati Uniti Stati Uniti SG
12 marzo 2005 Lenzerheide Svizzera Svizzera GS

Legenda:
SG = supergigante
GS = slalom gigante

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2º nel 2001 e nel 2002
  • Vincitore della classifica di supergigante nel 2001
  • 22 podi:
    • 11 vittorie
    • 6 secondi posti
    • 5 terzi posti

Campionati austriaci[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda Sports-reference. URL consultato il 30 ottobre 2010.
  2. ^ Matteo Pavesi, Stephan Goergl chiude la carriera agonistica in fantaski.it, 13 dicembre 2012. URL consultato l'8 giugno 2014.
  3. ^ (DE) ÖSV-Siegertafel. URL consultato l'8 giugno 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]