Stephan Braunfels

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stephan Braunfels (Überlingen, 1º agosto 1950) è un architetto tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stephan Braunfels, nipote del compositore Walter Braunfels, studiò architettura dal 1970 al 1975 presso la Technische Universität di Monaco di Baviera. Nel 1978 fondò a Monaco un proprio studio architettonico e nel 1996 ne aprì un altro a Berlino. Nel 2004 vinse la cattedra di professore alla Technische Fachhochschule di Berlino (TFH Berlin).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Una delle sue più celebri costruzioni è la Pinacoteca dell'Arte Moderna a Monaco di Baviera, progettata nel 1992 e inaugurata dieci anni dopo. Nel 1994 si aggiudicò il progetto della Paul Löbe Haus presso la sede del parlamento tedesco a Berlino, aperta nel 2001. Un altro edificio dello stesso complesso, la Marie Elisabeth Lüders Haus, fu progettato da Braunfels nel 1996 e inaugurato nel 2003.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN64154930 · LCCN: (ENn88003172 · ISNI: (EN0000 0001 0858 124X · GND: (DE118820508 · BNF: (FRcb13478559p (data) · ULAN: (EN500085900