Stepanakert central stadium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stepanakert central stadium
Informazioni
Stato Nagorno Karabakh/Azerbaigian Nagorno Karabakh[1]
Ubicazione Stepanakert
Inizio lavori
Inaugurazione 2008
Copertura tribuna centrale
Pista d'atletica si
Mat. del terreno erba
Uso e beneficiari
Calcio
Capienza
Posti a sedere 12.000
 

Lo Stepanakert central stadium (in armeno Ստեփանակերտի մարզադաշտ) è lo stadio nazionale della repubblica del Nagorno Karabakh.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Già denominato Stepan Shahumyan Stadium, fu gravemente danneggiato e reso inutilizzabile dalla guerra del Nagorno Karabakh. È stato oggetto di lavori di ricostruzione tra il 2004 ed il 2005 e quindi rinnovato nel 2008 con l'ammodernamento della struttura, l'approntamento del sistema di illuminazione e la copertura della tribuna. L'impianto ospita le partite della squadra della capitale (Lernayin Artsakh Stepanakert), quelle della selezione di calcio del Nagorno Karabakh[2], parate ed eventi artistici.

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nel centro della capitale Stepanakert, ad un centinaio di metri dalla piazza del Parlamento alla quale è collegato da una armoniosa scalinata (fiancheggiata da curiose e moderne statue e chiamata "viale degli innamorati")[3] che discende fino all'ingresso principale dell'impianto di fronte al quale vi è una grande fontana con una vasca dalla quale si alzano due grandi mani.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Terreno in erba con pista d'atletica a sei corsie. Lo stadio ha una capacità di dodicimila posti tutti a sedere. La tribuna centrale è coperta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dichiaratosi unilateralmente Repubblica indipendente dal 6 gennaio 1992, secessionista dall'Azerbaigian secondo cui è parte integrante dello Stato. Non è riconosciuto a livello internazionale, ma è de facto indipendente.
  2. ^ Asbarez.com en
  3. ^ Foto panoramica