Stefano Tempesti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stefano Tempesti
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 210 cm
Peso 97 kg
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Pro Recco Pro Recco
Carriera
Giovanili
Futura Prato Futura Prato
Squadre di club1
 ?-2003 Florentia Florentia  ? (?)
2003- Pro Recco Pro Recco  ? (?)
Nazionale
1999- Italia Italia 326 (-?)
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Campionati mondiali 1 1 0
Coppa del Mondo 0 1 0
World league 0 2 1
Campionato europeo 0 1 1
Giochi del Mediterraneo 0 2 1
Per maggiori dettagli vedi qui
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 luglio 2014

Stefano Tempesti (Prato, 9 giugno 1979) è un pallanuotista italiano, portiere della Pro Recco e della Nazionale italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera pallanuotistica nei club[modifica | modifica wikitesto]

Tempesti inizia la sua carriera da professionista alla Futura Nuoto Prato, la squadra della sua città. Successivamente approda alla Florentia dove resta fino al 2003. Qui conquista il suo primo titolo europeo: la Coppa delle Coppe nel 2001. Nel 2003 viene ceduto alla Pro Recco. Con la squadra ligure vince sette scudetti consecutivi e quattro Coppe dei Campioni.

Carriera pallanuotistica in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nella rappresentativa azzurra nel 1999 nella FINA Water Polo World Cup disputata a Sydney (Italia seconda). Al suo primo anno in azzurro Tempesti conquista l'argento, salendo sul podio al suo esordio con la nazionale. L'anno successivo viene convocato alle Olimpiadi di Sydney dove l'Italia raggiunge solamente il quinto posto.

Dopo il quarto posto al FINA World Water Polo Championship del 2001 e il quarto posto alla FINA Water Polo World Cup nel 2002, nel 2003 viene riproposto per il quinto anno di fila in nazionale per disputare il suo secondo mondiale dopo quello di Fukuoka. Questa volta, a Barcellona, la nazionale italiana riesce a raggiungere il podio arrivando seconda.

Un nuovo successo con la nazionale arriva nel 2005, nei Giochi del Mediterraneo di Almeria. Infatti gli azzurri arrivano in finale battendo avversari del calibro della rappresentativa serbo-montenegrina, ma viene battuta in finale dalla Spagna, ottenendo l'argento.

Il podio ai Giochi del Mediterraneo viene raggiunto anche quattro anni dopo, nell'edizione di Pescara. L'Italia arriva prima nel girone a pari merito con la Serbia, così da accedere alle semifinali. Qui incontra la Spagna, che supera la nazionale azzurra come successo quattro anni prima. A causa di questa sconfitta l'Italia è costretta a scontrarsi con la Croazia per l'assegnazione del terzo posto. La partita viene vinta e l'Italia conquista per la seconda volta consecutiva il podio in questa competizione.

Ulteriore soddisfazione per Tempesti arriva ai Mondiali di Roma, nel 2009, dove pur piazzandosi con l'Italia all'undicesimo posto viene nominato miglior portiere della competizione; tale riconoscimento gli viene dato anche in occasione dei mondiali di Shanghai 2011, dove viene inserito nella Top 7 del torneo. Nell'occasione festeggia anche la medaglia d'oro vinta con la nazionale azzurra, avendo la meglio in finale contro la Serbia (in cui compie una serie di interventi di rilievo, oltre a parare 2 rigori) col punteggio di 8-7 e ricevendo il titolo di miglior giocatore.

Nel 12 agosto 2012, al termine della finale dei Giochi della XXX Olimpiade di Londra, in veste di capitano del "Settebello", conquista la medaglia d'argento uscendo sconfitto per 6-8 contro la Croazia guidata da Ratko Rudić.

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 febbraio 2013 è tra i cosiddetti "proclamatori" del Festival di Sanremo, condotto da Fabio Fazio, per proclamare la cantante Chiara.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche parziali aggiornate al 26 giugno 2012.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-04 Italia Pro Recco A1  ? 0 - - - -  ? 0
2004-05 A1  ? 0 - - - -  ? 0
2005-06 A1  ? 0 - - - -  ? 0
2006-07 A1  ? 0 - - - -  ? 0
2007-08 A1  ? 0 - - - -  ? 0
2008-09 A1  ? 0 - - - -  ? 0
2009-10 A1  ? 0 - - - -  ? 0
2010-11 A1 26 0 - - - -  ? 0
2011-12 A1 7 0 - - - -  ? 0
2012-13 A1  ?  ? - - - -  ?  ?
Totale Pro Recco  ? 0 - - - -  ? 0
Totale carriera  ? 0 - - - -  ? 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Italia: Londra 2012
Italia: Shangai 2011
Italia: Barcellona 2003
Italia: Sidney 1999
Italia: New York 2003, Firenze 2011
Italia: Almaty 2012
Italia: Zagabria 2010
Italia: Tunisi 2001, Almeria 2005
Italia: Pescara 2009

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
— Salone d'onore del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, 19 aprile 2012

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]