Stefani Morgan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stefani Morgan
Stefani Morgan
Dati biografici
Nome Stefani Morgan
Data di nascita 31 ottobre 1985 (1985-10-31) (28 anni)
Luogo di nascita Contea di Riverside
Stati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Altezza 175[1] cm
Peso 52[1] kg
Etnia caucasica
Occhi azzurri
Capelli biondi
Seno naturale [2]
Misure 34B-22-32
Dati professionali
Altri pseudonimi Stephanie Morgan
Orientamento eterosessuale[2]
 

Stefani Morgan (Contea di Riverside, 31 ottobre 1985) è un'attrice pornografica statunitense.

Diplomata a 16 anni,[2] la Morgan iniziò a fare la modella un anno dopo.[3] In questo periodo incontrò Joe Francis del Girls Gone Wild in un nightclub, che la presentò a Steven Hirsch, capo della Vivid Entertainment.[1] Hirsch la mise sotto contratto per Vivid.

Il primo lavoro per la Vivid fu nel film del 2005 Sunny con Sunny Leone, in cui la Morgan recitò con Manuel Ferrara; in realtà la scena era già stata pianificata prima che firmasse con la Vivid. Entro il maggio 2006 aveva già fatto sei film e altri cinque video.[3] La Morgan ha dichiarato ad un'intervista ad Hustler che lei guadagnava di più facendo la modella[4] e che ha deciso di fare film porno per cambiare il modo in cui gli americani percepiscono il sesso.[4]

Nel 2007 Morgan è stata nominata per il AVN Best New Starlet Award. Ha inoltre attirato l'attenzione delle cronache gossip per le presunte relazioni con Rick Salomon e Tommy Lee, l'ex batterista dei Mötley Crüe. Su quest'ultimo, ha dichiarato: «Sono convinta che tra 10 anni mi chiederanno ancora di lui; siamo usciti solo un paio di volte».[2]

Stefani ha partecipato al remake di Debbie Does Dallas chiamato Debbie Does Dallas... Again (2007).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Stefani Morgan Isn't Teasing: She's the Real Deal in AVN Online, 25 febbraio 2006.
  2. ^ a b c d (EN) Tim McKernan, An Interview With Vivid Girl Stefani Morgan, InsideSTL, 9 maggio 2007.
  3. ^ a b (EN) Inside Stefani Morgan in Inside the Porn Stars Studio, 23 marzo 2006.
  4. ^ a b (EN) HustlerWorld Interview: Stefani Morgan in HustlerWorld Interview: Stefani Morgan, 8 luglio 2006.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]