Steatoda triangulosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Steatoda triangulosa
Huissteatodeadors01.jpg
Steatoda triangulosa
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Theridiidae
Sottofamiglia Latrodectinae
Genere Steatoda
Specie S. triangulosa
Nomenclatura binomiale
Steatoda triangulosa
(Walckenaer, 1802)
Sinonimi

Aranea triangulosa
Walckenaer, 1802

Sottospecie
  • Steatoda triangulosa concolor

Steatoda triangulosa (Walckenaer, 1802) è un ragno appartenente alla famiglia Theridiidae.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è stata reperita in diverse località dei cinque continenti, può ritenersi cosmopolita[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Non sono stati esaminati esemplari di questa specie dal 2012[1].

Attualmente, a dicembre 2013, è nota una sola sottospecie:[1]

  • Steatoda triangulosa concolor (Caporiacco, 1933) - Libia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c The world spider catalog, Theridiidae

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Walckenaer, C.A., 1802 - Faune parisienne. Insectes. ou Histoire abrégée des insectes de environs de Paris. Paris vol.2, pp.187-250. (Aranea triangulosa, pag.207)
  • Simon, E., 1914a - Les arachnides de France. Synopsis générale et catalogue des espèces françaises de l'ordre des Araneae; 1re partie. Paris, vol.6, pp.1-308. (Teutana triangulosa punica, pag.280)
  • Caporiacco, L. di, 1933 - Araneidi. In Spedizione scientifica all'oasi di Cufra (Marzo-Luglio 1931). Ann. Mus. civ. stor. nat. Genova vol.56, pp.311-340. (Teutana triangulosa concolor, pag.322)
  • Levi, H.W., 1967c - Cosmopolitan and pantropical species of theridiid spiders (Araneae: Theridiidae). Pacif. Insects vol.9 pp.175-186. (pag.185)
  • Paquin, P., N. Dupérré & S. Labelle, 2008 - Introduced spiders (Arachnida: Araneae) in an artificial ecosystem in eastern Canada. Ent. News n.119, pp.217-226 (pag.222)
  • Heiko Bellmann, Guida ai ragni d'Europa, Roma, Franco Muzzio Editore, 2011, pp. 88-89, ISBN 9788874132393.
  • Wunderlich, J., 2012a - Fifteen papers on extant and fossil spiders (Araneae). Beitr. Araneol. vol.7, pp.1-246. (pag.73)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi