Steamin' with the Miles Davis Quintet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steamin' with the Miles Davis Quintet
Artista Miles Davis
Tipo album Studio
Pubblicazione luglio 1961[1][2]
Durata 40 min : 09 s
Dischi 1
Tracce 6
Genere Hard bop
Jazz
Etichetta Prestige Records
Produttore Bob Weinstock
Registrazione Rudy Van Gelder Studio, Hackensack, NJ l'11 maggio e il 26 ottobre 1956
Miles Davis - cronologia
Album precedente
(1960)

Steamin' with the Miles Davis Quintet è un album di Miles Davis pubblicato nel 1961 dalla Prestige Records (Prestige 7200).

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Si tratta del quarto e ultimo in ordine di tempo[3] di quattro album frutto delle due sedute di registrazione effettuate da Miles Davis con il suo storico quintetto l'11 maggio e il 26 ottobre del 1956 per onorare la conclusione del contratto che lo legava alla Prestige Records.

Dalle stesse sedute furono tratti altri tre album pubblicati in precedenza a distanza di molti mesi l'uno dall'altro: Cookin', Relaxin' e Workin' with the Miles Davis Quintet.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Surrey with the Fringe on Top (R.Rodgers, O.Hammerstein) - 9:02
  2. Salt Peanuts (Dizzy Gillespie, Kenny Clarke) - 6:05
  3. Something I Dreamed Last Night (J.Yellen, S.Fain, H.Magidson) - 6:11
  4. Diane (E.Rapee, L.Pollack) - 7:44
  5. Well, You Needn't (Thelonious Monk) - 6:15
  6. When I Fall in Love (E.Heyman, V.Young) - 4:20

Tutte le tracce sono state registrate nella sessione dell'11 maggio 1956 ad eccezione di Well, You Needn't registrata il 26 ottobre 1956.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Album cover of the week in Billboard, The Billboard Publishing Company, 3 luglio 1961, p. 12. URL consultato il 29 aprile 2014.
  2. ^ (EN) Chris DeVito; Yasuhiro Fujioka; Wolf Schmaler; David Wild, The John Coltrane Reference, a cura di Lewis Porter, New York, Routledge, 2013, p. 524, ISBN 978-1-135-11257-8. URL consultato il 29 aprile 2014.
  3. ^ Note di copertina originali del LP Prestige 7200.
jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz