Stazione di rifornimento di idrogeno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Distributore di idrogeno

Per stazione di rifornimento di idrogeno si intende un'area adibita allo stoccaggio e alla distribuzione dell'idrogeno. Di solito si trova lungo strade o autostrade a idrogeno, o anche nelle abitazioni.[1] Le stazioni di rifornimento sono di solito destinate ai veicoli, ma possono anche essere utilizzate per alimentare dispositivi di piccole dimensioni.[2] I veicoli utilizzano l'idrogeno come combustibile per generare energia meccanica. I distributori di idrogeno calcolano l'ammontare di carburante erogato misurandolo in chilogrammi.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000 Ford e Air Products hanno aperto la prima stazione di rifornimento di idrogeno nel nord America a Dearborn.[4]

Dall'inizio del XXI secolo, le stazioni di rifornimento di idrogeno si sono diffuse in tutto il mondo. Tuttavia non è stato possibile costruire un distributore di idrogeno in ogni stazione già presente a causa dei costi elevati (si stima che la spesa sia di un trilione di dollari per i soli Stati Uniti d'America).[5]

La costruzione delle stazioni di rifornimento di idrogeno si è così sviluppata:

  • In Germania, dal marzo 2010, esiste una stazione di idrogeno a Berlino. Un'altra è in costruzione, nel frattempo il Clean Energy Partnership sta programmando la costruzione di ulteriori stazioni di questo tipo.[6]
  • Sono state realizzate diverse stazioni di rifornimento per autobus in un numero ridotto di città europee per adempiere alle decisioni prese dall'Unione Europea.[senza fonte]
  • L'Islanda ha aperto la prima stazione a idrogeno nel 2003, come parte dell'iniziativa del paese di attuare una economia a favore dell'idrogeno.[7]
  • Sono state costruite diverse stazioni in California dalla California Fuel Cell Partnership e per opera del governatore Arnold Schwarzenegger.[senza fonte]
  • A Washington DC vi è una stazione di servizio Shell che commercia soprattutto benzina, ma possiede anche un distributore di idrogeno.[senza fonte]
  • Il Giappone ha una serie di stazioni di rifornimento di idrogeno realizzate per studiare nuove tecnologie per generare l'idrogeno.[senza fonte]
  • L'Eni inaugura il nuovo distributore di idrogeno a Mantova. Alla cerimonia di inaugurazione del 21 settembre 2007, partecipano l'amministratore delegato Paolo Scaroni e il sindaco di Mantova, Fiorenza Brioni. Il distributore a idrogeno è situato nella zona industriale di Valdaro. L'iniziativa rientra nel progetto Zero Regio, finanziato dalla Commissione Europea e da operatori privati, per promuovere la mobilità sostenibile mediante lo sviluppo delle infrastrutture e dei veicoli a idrogeno. Il distributore di Mantova è soltanto uno dei focal point su cui si sperimenterà la distribuzione del gas attraverso apposite stazioni di servizio. Oltre ai distributori che erogano carburanti tradizionali, affianca due pompe per idrogeno gassoso a 350 bar per servire la flotta di tre Fiat Panda Hydrogen della Regione Lombardia, al momento in comodato d'uso gratuito al Comune di Mantova. Dal sito : www.cambiauto.com

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Personal hydrogen station
  2. ^ Horizon Fuel Cell Technologies HydroFILL intended for the powering of small devices
  3. ^ LA gas station gets hydrogen fuel pump
  4. ^ Motavalli, Jim, Breaking Gridlock: Moving Towards Transportation That Works, San Francisco, Sierra Club Books, 2001, p. 145, ISBN 1-57805-039-1.
  5. ^ Joseph Romm, The Hype about Hydrogen, Fact and Fiction in the Race to Save the Climate, New York, Island Press, 2004, ISBN 1-55963-703-X. Capitolo 5
  6. ^ The Clean Energy Partnership is growing: with new hydrogen filling stations, new regions and a new international automobile partner in Toyota, Clean Energy Partnership, 2010-03-05. URL consultato il 2010-05-09.
  7. ^ Hydrogen-filling station opens ... in Iceland, USA Today, 25 aprile 2003. URL consultato il 2007-05-21.
energia Portale Energia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di energia