Stazione di Trecate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°25′43.24″N 8°44′21.9″E / 45.428679°N 8.739417°E45.428679; 8.739417

Trecate
stazione ferroviaria
Stato Italia Italia
Localizzazione Trecate, piazza Marconi 5[1]
Attivazione 1854
Stato attuale in uso
Linee Torino-Milano
Tipo stazione in superficie, passante
Suburbana di Milano
Linea S6
Logomi r.svg White dot.svg  Novara
Logomi r.svg White dot.svg  Trecate
Logomi r.svg White dot.svg  Magenta
White dot.svg  Corbetta-Santo Stefano Ticino
White dot.svg  Vittuone-Arluno
White dot.svg  Pregnana Milanese
Logomi r.svg White dot.svg  Rho
Logomi r.svg White dot.svg  Rho Fiera Milano Milano linea M1.svg
White dot.svg  Milano Certosa
White dot.svg  Milano Villapizzone
White dot.svg  Milano Lancetti
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Porta Garibaldi Milano linea M2.svg Milano linea M5.svg
White dot.svg  Milano Repubblica Milano linea M3.svg
White dot.svg  Milano Porta Venezia Milano linea M1.svg
White dot.svg  Milano Dateo
White dot.svg  Milano Porta Vittoria
White dot.svg  Segrate
Logomi r.svg White dot.svg  Pioltello-Limito
White dot.svg  Vignate
White dot.svg  Melzo
White dot.svg  Pozzuolo Martesana
White dot.svg  Trecella
White dot.svg  Cassano d'Adda
Logomi r.svg White dot.svg  Treviglio

La stazione di Trecate è una stazione ferroviaria posta sulla linea Torino-Milano, a servizio dell'omonimo comune.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione ferroviaria fu attivata nel 1854 con l'apertura della stazione della vicina città di Novara, sulla tratta Novara-Milano, la cui competenza era in parte austriaca e in parte piemontese[2], anche in questo caso, come altre stazioni dell'area, il suo esercizio fu iniziato solo dopo il completamente del ponte di Boffalora, nel 1859[3].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La struttura oggi visibile del fabbricato viaggiatori risale alla metà dell'Ottocento e ricorda, per stile e forma, quella di Novara. Un tempo, essa era situata ai margini del paese, ma oggi è compresa nella città di Trecate la quale, grazie ad essa, vede garantirsi una certa comodità nei collegamenti.

Si tratta di una stazione di superficie il cui piazzale è dotato di binari, con sottopassi, un bar-rivendita biglietti, sala d'attesa riscaldata ed un ufficio delle Ferrovie dello Stato.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita dai treni della linea S6 (Novara-Milano-Pioltello) del servizio ferroviario suburbano di Milano, con frequenza semioraria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RFI - Le stazioni oggi in Piemonte
  2. ^ S. Zaninelli, p. 124
  3. ^ S. Zaninelli, p. 35

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Zaninelli, Le ferrovie in Lombardia tra Ottocento e Novecento, Milano, Edizioni Il Polifilo, 1995, ISBN 88-7050-195-7.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Trecate
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Torino TriangleArrow-Left.svg Novara Pfeil links.svg Torino-Milano
 (108+464)
Pfeil rechts.svg Magenta TriangleArrow-Right.svg Milano